Dicembre 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Una settimana dopo aver acquistato Twitter, Elon Musk ha dedicato “circa il 50%” ai dipendenti dei social network in tutto il mondo

Nella notte di giovedì, cinque dipendenti di Twitter recentemente licenziati hanno intentato un’azione legale collettiva contro la società per non aver ricevuto il termine di 60 giorni richiesto dalla legge statunitense per licenziare i lavoratori.

I manager ei reparti marketing e design sembrano essere stati particolarmente colpiti, secondo un dipendente che ha voluto rimanere anonimo.

Elon Musk, che si è ribattezzato per la prima volta”tweet di testa“(“Ingenuo“il significato”creatina“in inglese), allora”Operatore della hotline di TwitterGli sviluppatori di Tesla sono intervenuti venerdì per rivedere il lavoro dei dipendenti di Twitter.

Distruzione in tempo reale

Ha anche lanciato una revisione di diversi prodotti, tra cui un abbonamento a pagamento e un sistema di convalida dell’account, e ha imposto un ritmo costante. Molti ingegneri dormono in ufficio alcune notti.

Quindi il cambiamento nella cultura aziendale è stato confermato: diversi amministratori delegati si sono dimessi da soli questa settimana e più di 700 persone hanno già lasciato questa estate, di propria volontà, secondo un dipendente.

Stiamo assistendo alla distruzione di uno dei più potenti sistemi di comunicazione in tempo reale del mondo. Elon Musk è un miliardario inaspettato e incoerente, è un pericolo per questa piattaforma e non è qualificato per guidarlaNicole Gill, co-fondatrice di Accountable Tech, una ONG che ha invitato gli inserzionisti a fare pressioni sul nuovo presidente, ha risposto.

Poiché l’imprenditore libertario sostiene una visione della libertà di parola che richiede un allentamento delle regole di moderazione per i contenuti della piattaforma, rischia, secondo i suoi critici, di aprire la porta a una recrudescenza degli abusi (molestie, incitamento all’odio, disinformazione, ecc.) .

READ  Amazon licenzia 10.000 dipendenti

Diversi gruppi hanno già deciso di sospendere la spesa pubblicitaria su Twitter, tra cui il colosso agroalimentare statunitense General Mills, la casa automobilistica statunitense General Motors e la rivale tedesca Volkswagen.

Venerdì, Elon Musk ha accusato il calo delle entrate di Twitter su “Un gruppo di attivisti ha messo sotto pressione gli inserzionisti, anche se nulla è cambiato con moderazione nei contenuti e abbiamo fatto di tutto per soddisfare gli attivisti.“.

È una spazzatura completa! Stanno cercando di distruggere la libertà di espressione in AmericaAggiunti gli anni Cinquanta spumeggianti.