Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

UFFICIALE: Karl Hoefkens non è più l’allenatore dell’FC Bruges

Il Club Brugge ha annunciato la sua decisione in un comunicato mercoledì mattina. Al momento, il club “Venezia Nord” non ha annunciato la sua sostituzione. Secondo Nieuwsblad, ai giocatori è stata concessa una settimana di ferie prima dell’appello dell’8 gennaio contro il Genk.

“Karl è un autentico giocatore di club. Il suo contributo e impegno per NXT FC e come assistente è molto apprezzato. Anche il suo ruolo nella campagna di successo di Champions League di questa stagione non dovrebbe essere sottovalutato”.Il CEO del club Vincent Mannert ha spiegato prima di prendere la sua decisione per errore, “Le nostre selezioni della scorsa estate non hanno raggiunto il livello di gioco e i risultati richiesti nel campionato e nella coppa del Belgio. Ora stiamo lavorando alla migliore successione possibile per il club”.

Ex giocatore del Club Brugge, Hoefkens ha iniziato lì la sua carriera di allenatore come assistente per le squadre U18 e U21. Successivamente è diventato assistente capo allenatore degli A. Assunto come capo allenatore per sostituire Alfred Schroeder nel maggio precedente, Karl Höfkens ha fatto una corsa storica in Champions League qualificandosi per la fase a eliminazione diretta. Tuttavia, negli ultimi mesi, i risultati disomogenei e il livello di gioco mostrato, soprattutto in campionato, sono stati inferiori alle aspettative dell’amministrazione Brugge.

Dopo l’eliminazione in Coppa, si è tenuto un crunch meeting ma Hoefkens è stato confermato al suo posto. Ha avuto un’ultima possibilità contro l’OHL, ma la scissione ha segnato il suo destino.

READ  Banderas, Gad Elmaleh, Shakira... le celebrità che hanno inviato messaggi in Marocco