Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Thierry Neuville in lotta per il secondo posto a Monte Carlo: “Non possiamo competere con le Toyota”

Thierry Neuville Ha dato il massimo venerdì sulle strade di Montecarlo, ma il pilota belga non è riuscito a eguagliare il ritmo mostrato dai rivali della Toyota.

Il leader del team Hyundai Motorsport ha saputo evitare le insidie ​​e sfruttare la foraturaElvin Evans Per ritrovarsi in lotta per il secondo posto, dove si oppone Callie Rovanpera.

36,0 secondi dietro l’emarginato Sebastian Auger1,9 secondi dal finlandese campione del mondo: cosa spera ancora da qui alla fine della gara?

Sono contento della nostra prestazione in macchina, penso che abbiamo fatto un buon lavoro. Thierry Nouvel ha rassicurato al microfono di Olivier Gaspard, inviato speciale della RTBF a Montecarlo. Ci sentivamo abbastanza a nostro agio, ma nel pomeriggio, quando la nostra selezione di gomme era più o meno la stessa delle Toyota, ci siamo resi conto che non potevamo competere con loro e che ci siamo sempre fatti prendere da qualche decimo, anche qualche secondo. Non cambieremo la nostra strategia, seguiremo il nostro piano in termini di gestione delle gomme e valuteremo alla fine del weekend. La mia uscita del giovedì sera? Sappiamo che a Monte Carlo le persone possono gettare neve sulla strada. Ma qui, non c’era nessuno. Non ci saremmo mai aspettati che le persone bagnassero la strada e che si gelasse, e nelle informazioni che avevamo, era asciutta al 100%, nessun pericolo di gelo o altro. Ci costa quasi caro, e può essere pericoloso.

READ  Eric Ten Hag prova a giustificarsi: "Perché non ho portato Cristiano Ronaldo? Per rispetto della sua carriera"