Sport

Terzo successo consecutivo per l’Indomita

Terzo successo

Volley. Vola in classifica l’Indomita maschile che, alla Senatore, supera l’Azzurra Volley, conquistando il terzo successo consecutivo.

3-1 il punteggio finale a favore dei salernitani che restano così a tre lunghezze dal primo posto nel girone.

A inizio match i due coach biancoblu, Capriolo e Vitale schierano Morriello in regia, Sabatino opposto, Petrosino libero, Citro e Carratù centrali e Senatore e Memoli di banda. Il primo set inizia nel segno dell’equilibrio con le due squadre che si fronteggiano punto a punto.

Memoli e Sabatino vanno a segno e regalano il più due all’Indomita 13-11. Poi grazie a qualche errore degli avversari i padroni di casa scappano via. Sale in cattedra Citro che mette a terra prima il pallone del 19-13 e poi piazza il muro che vale il 23-17. L’Indomita però risponde presente e chiude 25-22.

Nella ripresa l’Azzurra provare ad alzare il ritmo. Dopo le fasi iniziali, gli ospiti vanno avanti 8-12. Carratù suona la carica, ma gli ospiti non demordono e si va sul 9-16. Sabatino riporta l’Indomita a meno 6, ma con un nuovo allungo Ammirati e compagni si portano sul più 10, 12-22.

C’è poco da fare per l’Indomita che nonostante i muri di Manzo e Carratù, cede 17-25.

Perso il set, però, la formazione salernitana ritorna in campo aggressiva e concentrata. Il tabellone segna subito 6-1. L’Azzurra prova a conquistare il set, ma l’Indomita non si distrae: Sabatino firma il 24-18, prima dell’errore avversario che consente all’Indomita di chiudere il set 25-18.

Nel quarto set parte ben l’Indomita desiderosa di chiudere subito i conti. I salernitani raggiungono subito il più 5, ma ancora una volta gli ospiti reagiscono e ritrovano la parità a quota 12. Dalla panchina rientrano Zucchi e Manzo per Morriello e Sabatino e il palleggiatore con un ace e l’opposto con due attacchi firmano il nuovo allungo. Senatore fa 24-19. In campo c’è spazio anche per Barbato e Brancaleone: l’Azzurra annulla tre match point, ma al quarto tentativo Senatore mette a terra il pallone 25-22.

Tra i protagonisti del successo lo schiacciatore Giorgio Memoli: “Sono tre punti importanti, abbiamo lavorato sodo in questa settimana, studiando nei minimi dettagli la formazione avversaria. Sono soddisfatto della mia prestazione e di quella di tutti i miei compagni, abbiamo eseguito al meglio le direttive dei mister”.

Ancora una volta positivo l’impatto dei giovani: “I mister sono bravi a inserirli nei momenti giusti – commenta Memoli – ma soprattutto loro sono bravi a rispondere nel migliore dei modi. Dove possiamo arrivare? Continuiamo così. Abbiamo importanti margini di miglioramento e possiamo toglierci soddisfazioni importanti”.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi