fbpx
Campania Cronaca Salerno

Tentata estorsione a Sant’Egidio del Monte Albino, tre arresti

Rapine

Arrestate tre persone per “concorso in tentata estorsione, danneggiamento e porto abusivo di armi” aggravati dall’aver agito con metodo mafioso – camorristico.

La richiesta, eseguita dai Carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, emessa dal GIP arriva dal Tribunale di Salerno. Il provvedimento scaturisce dalle risultanze di un’attività investigativa dopo l’esplosione di alcuni colpi di arma da fuoco contro il portone dell’abitazione di un’imprenditrice di Sant’Egidio del Monte Albino.

I Carabinieri sono così risaliti non solo all’autore degli spari, ma anche individuare i due ulteriori soggetti che accompagnarono fisicamente il “compare”. I tre, già noti alle forze dell’ordine, hanno ricordato l’incendio doloso di un capannone nella disponibilità dell’imprenditrice avvenuto nel mese di maggio 2018.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi