Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Strategia, design e tecnologia: innovazione Futurewave

Strategia, design e tecnologia: innovazione Futurewave

Il dialogo tra ingegneri civili e progettisti non sarà semplice… Cédric de Belefrou lo conferma. Questo trentenne è il co-fondatore e amministratore delegato dell'azienda Bruxelles Emergente FuturewaveSa di cosa parla: è un ingegnere elettronico e informatico. “Non appena proviamo a mettere ingegneri e designer nella stessa stanza, dicono che non si capiscono.E conferma.

Forse Cédric de Bellefroid era così affascinato dalla sfida di unire due profili apparentemente incompatibili da intraprendere l'avventura di creare una startup in cui ingegneri e designer lavorassero fianco a fianco. Scommessa di gruppo. Durante la sua prima esperienza professionale alla Nokia di Anversa, conosce Guillaume de Fostraits, un ingegnere elettronico che, come lui, si era laureato all'Università della California a Lovanio. Per delineare il profilo dello stilista, Cédric de Belfroid ha fatto visita al suo amico d'infanzia, Joachim Froment. trasmesso Reale Collegio d'Arte Londinese, ha già maturato molta esperienza (con diversi premi di design).

Nawras

Prima ancora dei progetti, aiutiamo i nostri clienti a riflettere anche sul significato che vogliono dare all’innovazione”.

Il trio ha fondato Futurewave nella primavera del 2020 (nel pieno della prima ondata di Covid!). “La nostra ambizione, sulla base delle specifiche, era quella di supportare le aziende dalla fase di idea fino alla realizzazione di un prodotto tecnologico”.Cédric de Belfroid riassume. Nell’ultimo anno, Futurewave ha integrato la propria offerta di servizi con una componente più strategica: “Prima dei progetti, aiutiamo i nostri clienti a riflettere anche sul significato che vogliono dare all’innovazione..

Oggetti ed esperienze intelligenti

Sin dai suoi inizi, Futurewave è cresciuta molto. Attualmente ne ha venti Futuri compagni (Ingegneri, progettisti industriali, consulenti aziendali, ecc.).”Vogliamo aumentare il nostro numero a 30 persone entro la fine di quest’anno”. In segno di crescita, l'agenzia si prepara a lasciare Zaventem Ateliers, un hub creativo progettato dal designer e architetto Lionel Jadot, a Ixelles mentre Futurewave dà gli ultimi ritocchi allo sviluppo di uno spazio di innovazione di 850 metri quadrati.

Workshop sulla futura microelettronica. © L'onda del futuro

La specificità di Futurewave risiede nella combinazione di competenze e capacità di includere strategia, design industriale e ricerca e sviluppo tecnologico, con le agenzie che generalmente concentrano i propri punti di forza su un componente della trilogia. I tre fondatori hanno inoltre definito i “settori”, ovvero le tematiche e i settori preferiti. Si spazia dalle “cose intelligenti” (applicate alla mobilità, alla casa connessa, alla salute, ecc.) alle “esperienze intelligenti” (ad esempio, Futurewave è stata incaricata di progettare il padiglione tedesco all’Expo 2025 di Osaka). Attraverso il “controllo qualità” delle linee di produzione (che richiede la progettazione di hardware e software elettronici innovativi). C'è anche il desiderio di sviluppare prodotti che abbiano un impatto positivo sulla società e sull'ambiente.

Dettagli della bici elettrica Yoda.
Dettagli della bici elettrica Yoda. © L'onda del futuro

Grandi aziende, PMI e startup

Futurewave, che ne ha finanziato lo sviluppo esclusivamente con fondi propri, ha già una cinquantina di progetti al suo attivo. Tra questi possiamo citare Yoda (bici elettrica), Cowboy (bici elettrica), Sony (sensore sonoro), Kando (assistente vocale), Decathlon, Etex, Alstom (treno del futuro), O'BOY (orologio connesso), Ionnyk (telai allegati), OBH (auricolare per micromobilità), Umbrosa (ombrello intelligente), ecc. Gli interventi possono assumere diverse forme. In molti casi Futurewave definisce la strategia, sviluppa le schede e il software embedded, progetta il design e sviluppa un prototipo pronto per essere messo in produzione. “In futuro vorremmo sviluppare anche i nostri prodotti tecnologici.“, conferma Cédric de Belfroid.

Nawras

“La nostra ambizione è rendere Futurewave un marchio forte per l’innovazione tecnologica”.

La startup, che ha realizzato un fatturato di 1,7 milioni di euro nel 2023 e punta a 2,5 milioni di euro quest’anno, ha iniziato a esplorare a livello internazionale. L’obiettivo è aprire un ufficio a Lille o Parigi nel 2025.La nostra ambizione è rendere Futurewave un marchio forte di innovazione tecnologica.conclude il giovane amministratore delegato.

READ  Windows 11 e 10, UpdateHub offre l'aggiornamento di tutto il software installato