Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Stipendio “piccolo”, ma entrate da biglietto: il piano del Barcellona per restaurare Messi

Stipendio “piccolo”, ma entrate da biglietto: il piano del Barcellona per restaurare Messi

Alla fine del contratto con il Paris Saint-Germain, Lionel Messi era al centro di tutte le speculazioni. L’FC Barcelona avrà anche un piano piuttosto audace per riportare l’argentino pur essendo costretto dalle difficoltà del club.

Ma dove giocherai? Lionel Messi prossima stagione? Questa è una delle principali domande dei tifosi di calcio perché il contratto di La Pulga con il Paris scade tra tre mesi. Il Paris Saint-Germain ha sempre chiarito di sperare di allungare sette volte il Pallone d’Oro nella capitale. Mentre anche la MLS ha attirato l’attenzione su di lui, il Barcellona ha anche ammesso che ci sono stati contatti e che il club blaugrana vorrebbe vederlo tornare in Catalogna.

Questo sabato, il giornale parigino Rivela anche il piano del Barcellona per riportare l’argentino in Catalogna. Sotto forte pressione finanziaria, il Barcellona dovrà spiazzare e non sarà contrario al piano di licenziare diversi dipendenti mentre molti giocatori saranno spinti a salvare le casse e portare così la leggenda argentina. Ansu FatiE Clement LengletE Ferran Torres et al Eric García I giocatori saranno più propensi a fare i bagagli.

Tuttavia, questo non sarà sufficiente per ottenere le unghie finanziariamente, tutt’altro. Per tornare Messi, dovrebbe anche accettare di ridurre il suo stipendio, fino a un massimo di 10 milioni di euro lordi all’anno, da cinque a sei volte inferiore a quello che è attualmente al PSG. Per compensare questo ingaggio, al di sotto degli standard dell’argentino, il club sarà disposto anche a pagare una parte degli introiti legati ai nuovi sponsor, ai biglietti e alla vendita delle magliette a suo nome.

Una cosa è certa: il Barcellona dovrà armeggiare se vuole riportare Messi in Catalogna e sperare che La Pulga accetti le condizioni finanziarie per abitudine. Javier Tebasil presidente della Liga, lo ha annunciato qualche giorno fa. “Essendo a fine carriera e con uno stipendio così basso, potrebbe essere un giocatore del Barcellona. Ma il club deve lasciare andare i giocatori, devono fare tante cose”.È spiegare.

READ  Era teso: abuso della squadra D4, il Real Madrid è sfuggito per un pelo alla Copa del Rey (VIDEO)

Data la situazione, probabilmente dovremo attendere ancora diverse settimane prima di conoscere l’esito.