Gennaio 22, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Standard: gli investitori russi hanno assistito agli eventi di domenica

Bruno Finanzi, come sappiamo, da più di un anno è alla ricerca di nuovi investitori da inserire nel capitale del club. In un’intervista a la DH Lo scorso novembre il presidente di Liegi ha alzato un lembo del velo sulla questione. “L’aumento di capitale vedrà la luce all’inizio del 2022, è categorico. Ho ricevuto tre offerte (ndr: una vincolante e due non vincolanti), aspetto ancora un’offerta confermata nelle prossime settimane ed eventualmente il quinto, poi faremo la shortlist”.

La scadenza si avvicina rapidamente e i fan sono ansiosi di conoscere il nome della persona o di coloro che dovrebbero aiutare Liegi nella sua ricerca quotidiana. Domenica scorsa, potenziali investitori russi hanno visto il Wallon Shock fermarsi presto dopo gli eventi. Sembrano rientrare nella rosa dei candidati di Bruno Finanzi così come il fondo di investimento non avrà affari nel mondo del calcio.

Gli investitori presenti domenica sono rimasti sorpresi dalla presentazione a cui hanno partecipato. Investitori russi, arriva anche dalla parte di Saint-Etienne. Total Sports Investments LLP, con sede a Londra, è rappresentata dal miliardario Sergei Lomakin e dal suo presidente Roman Dubov. Quest’ultimo include nella sua struttura anche l’ex giocatore del Real Madrid Michel Salgado. Sono gli stessi che erano a Sclessin? Nelle prossime settimane è prevista fumata bianca su Sclessin.

READ  Formula 1 | Mazepin spiega il motivo del pianto dopo le qualifiche