Luglio 3, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Champions League: Carrasco escluso ma qualificato, Origi capocannoniere, Hazard gioca con il Real (video)

Tre squadre possono arrivare seconde nelle qualificazioni agli ottavi di finale dietro il Liverpool (18 punti, 1). Infine, l’Atlético Madrid ha vinto il secondo biglietto (7 punti, 2) con una vittoria per 1-3 sull’FC Porto. Tra i Colchoneros è stato escluso Yannick Carrasco (67). Tutti i gol sono caduti nel secondo tempo quando entrambe le squadre avevano solo dieci giocatori, dopo che Wendell è stato squalificato dal Dragon poco dopo Carrasco (70esimo posto). Antoine Griezmann (56° posto), Angel Correa (90°) e Rodrigo de Paul (90+2) hanno confermato che il successo di Atletico e Sergio Oliveira (90+5, 1-3) ha colmato il gap con il Dragon (5 punti, 3 ). Il Milan parte bene contro il Liverpool grazie a Fikayo Tomori (29, 1-0) ma Mohamed Salah (36, 1-1) e Divock Origi (56, 1-2) firmano la sesta vittoria dei Reds. Tra i rossoneri (4 punti, 4) è entrato in campo Alexis Saelemaekers (59° posto) mentre Origi è stato eliminato dal puro Fabinho (80° posto).

Non c’era più suspense nel Gruppo C poiché l’Ajax ha segnato il maggior numero di punti (18) battendo lo Sporting Portugal 4-2 grazie a Sebastian Haller (8, 1-0), Anthony (42, 2-1), David Neres. (Post 58, 3-1) e Stephen Burgos (62, 4-1). Nuno Santos (22, 1-1) e Tabata (78, 4-2) hanno segnato la doppietta del club di Lisbona, che si è assicurato il secondo posto (9 punti) nonostante fosse passato al Borussia Dortmund in classifica (9 punti, terzo). Con Axel Witsel per novanta minuti e Thomas Meunier sostituito nel primo tempo ma senza Thorgan Hazard, Borosin ha segnato 5-0 contro Besiktas e Michy Batshuayi. Doniel Mallin (29, 1-0) ha aperto le marcature prima di eliminare il difensore turco Wellinton (43). Marco Reus (45 + 2 rigori, 53) e la riserva Erling Haaland (68, 81) hanno maltrattato la formazione turca, che non ha preso punti.

READ  Australian Open 2022: Nick Kyrgios positivo al Covid-19, non certo per il torneo

Tutte le decisioni sono ricadute nel girone D visto che il Real Madrid (15 punti, 1) ha battuto l’Inter (10 punti, 2) 2-0 grazie ai gol di Toni Kroos (17) e Marco Asensio (79), nel frattempo l’Inter si è trovata in Decimo dopo l’esclusione di Nicol Barilla (64°). A Merengues, Thibaut Courtois era in porta ed Eden Hazard è entrato in partita (80). Nell’altro incontro Shakhtar Donetsk e Sharif Tiraspol si sono separati (1-1). Fernando ha aperto le marcature per gli ucraini (40, 1-0) e Boban Nikolov ha pareggiato per gli ospiti (90 + 3, 1-1). Sharif (7 punti, 3) giocherà in European League, e lo Shakhtar ha terminato la sua carriera europea (2 punti, 4).