Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sorteggio Euro 2024: ecco perché i Red Devils devono sperare di rientrare nei gironi C o F

Sorteggio Euro 2024: ecco perché i Red Devils devono sperare di rientrare nei gironi C o F

Rullo di tamburi…o meglio da Amburgo. In questa città, che comprende uno degli otto stadi selezionati per il torneo, sabato sera si riuniranno tutti i rappresentanti dei paesi qualificati per UEFA Euro 2024 per mettere fine alla suspense. Intorno alle 18, tutti i palloni del sorteggio verranno aperti uno ad uno per formare i sei gironi da quattro squadre e dare già forma al potenziale tavolo finale.

Come funziona ?

Le 24 palline rappresentanti i 24 partecipanti verranno distribuite in quattro urne (1, 2, 3 e 4). Il sorteggio inizierà inserendo le squadre della fascia 1 nei diversi gironi (da A a F), sapendo che il Gruppo A è promesso alla Germania come paese ospitante. Verrà inoltre assegnato il posto nel girone (es: B1, B2, B3 o B4), che è un elemento importante per organizzare le partite e determinare i campi in quel momento. Una volta vuotata la ciotola 1, la procedura verrà ripetuta per le altre tre ciotole fino al completamento di tutte e sei le serie. Tuttavia, alla fine del sorteggio ci saranno ancora tre “buche”, poiché le qualificazioni non si giocheranno fino a marzo 2024. Pertanto, tre palline rappresenteranno i futuri vincitori delle qualificazioni (percorsi A, B e C). .

Secondo quanto riferito, la maglia dei Red Devils Euro 2024 è trapelata: colori insoliti e omaggio a Tintin? (foto)

Avversari da evitare?

In quanto membri della fascia 1, i Red Devils eviteranno la maggior parte dei paesi più forti (Germania, Portogallo, Francia, Spagna e Inghilterra), ma potranno comunque ereditare diversi forti rivali nelle fasce 2, 3 e 4. Con Danimarca, Paesi Bassi e Italia è possibile. Possibile, invece, anche un girone accessibile con Albania, Slovenia e la vincitrice del Percorso C (Georgia, Lussemburgo, Kazakistan e Grecia).

READ  UEFA Champions League - Eliminazione del Marsiglia Dopo uno scenario difficile, Galatasaray e PSV Eindhoven vanno agli spareggi.

Il miglior gruppo per prossimità?

Degli otto stadi, quattro si trovano a meno di 270 km da Bruxelles (3 ore e 30 minuti in auto): Düsseldorf (200 km), Colonia (220 km), Gelsenkirchen (250 km) e Dortmund (270 km). Considerata la distribuzione degli stadi nei gironi, ci sono alte probabilità che il Belgio giochi almeno una partita (massimo due) in una di queste città. Tutto dipenderà dalla celebre posizione nel girone. Se il Belgio ereditasse la F2, ad esempio, giocherebbe a Dortmund, Gelsenkirchen e Amburgo, mentre la F4 verrebbe mandata due volte ad Amburgo e una volta a Lipsia. I ruoli in cui sono previste due partite ravvicinate sono i seguenti: B1, B3, B4, C1, D4, F1, F2, F3.

Il miglior gruppo per il futuro?

Il sorteggio determinerà anche le potenziali concorrenti per gli ottavi di finale e perfino per i quarti di finale. Sappiamo già che le vincitrici dei gironi F e C erediteranno un percorso meno costoso per le semifinali. Prima affronteranno una delle prime due terze negli ottavi di finale, poi cadranno nei quarti di finale contro la vincitrice di un duello tra le seconde del girone. Ciò evita di affrontare un’altra vincitrice del girone prima delle semifinali. D’altra parte, se il Belgio dovesse finire secondo nel suo girone, avrà tutto l’interesse a essere nel Gruppo B, D o E per affrontare nuovamente la seconda classificata agli ottavi.

Conclusione

Lo scenario ideale sarebbe quello di ereditare la C1 (5% di possibilità di ottenerla) per giocare la fase a gironi a Gelsenkirchen, Colonia e Monaco, poi ereditare un tavolo aperto per l’8° e il 4° turno, giocando queste partite negli stadi vicini: 8° in Gelsenkirchen, 4° a Düsseldorf e 1° semifinale a Dortmund.

READ  Finestra di mercato (01/21): Tuchel ha un'idea in testa

Estrazione premi:

Piatto 1: Germania (ospite), Portogallo, Francia, Spagna, Belgio, Inghilterra

Piatto 2: Ungheria, Turchia, Romania, Danimarca, Albania, Austria

Piatto 3: Paesi Bassi, Scozia, Croazia, Slovenia, Slovacchia, Repubblica Ceca

Piatto 4: Italia, Serbia, Svizzera Vincitore Playoff A Vincitore Playoff B Vincitore Playoff C

Romelu Lukaku può restare alla Roma? “Gli abbiamo già dimostrato il nostro amore”.