Giugno 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Sono rimasto deluso, persino rattristato”: Thierry Ardisson fatica a fare i conti con il fallimento dell'”Hôtel du temps”

Dopo che gli schermi sono rimasti segreti da quando si è fermato Ciao terrestri! Nel 2019, Thierry Ardisson ha fatto il suo grande ritorno in TV qualche settimana fa con hotel del tempo, ha dimostrato che grazie alla promozione delle nuove tecnologie è stato in grado di far rivivere i miti. Un concetto audace e innovativo che purtroppo non ha dato frutti. Il 2 maggio, la prima uscita dedicata a Dalida è stata seguita da solo 1,40 milioni di telespettatori sul canale France 3 contro il 6,8% delle persone dai quattro anni in su, secondo Mediametry.Anche se era nel mezzo della scatola, questo pubblico debole mi ha colpito terribilmente. Sono rimasto deluso, persino frustrato«L’uomo in nero è affidato parigino. “Hai messo molta energia in questo progetto. Tuttavia, abbiamo avuto una stampa delirante che parlava di “falso”, “innovativo” e “animato”…

Questo pubblico debole potrebbe essere dovuto a un problema di comunicazione. esistere”Forse ha venduto male”.Pensa Thierry Ardisson.Il pubblico, che mi vede fare interviste da trentacinque anni, pensa che intervisto Dalida da un’ora e mezza, mentre è un documentario pieno di archivi, un’autobiografia“.

“Sono abituato ai treni che mi sbattono in faccia”

Tuttavia, il fallimento di questa premiere non impedirà a France Télévisions di trasmettere i prossimi numeri dihotel del tempo. “Il giorno dopo la trasmissione, ho chiamato Stéphane Sitbon-Gomez (numero 2 di France Télévisions, editore) per suggerirgli di smettere. Ha risposto che era fuori questione, che voleva un altro numero con Colucci, prima di Gabin. Lo giriamo a settembre‘, spiega Thierry Ardisson prima di aggiungere a ‘Sapere’.Cosa deve essere riparato?Per rendere lo spettacolo più uniforme. “Funzionerà meglio. Abbiamo anche le chiavi per vendere lo spettacolo all’estero. Me ne sono andato tipo 40. Sono abituato a prendere i treni in faccia. L’ho saputo da tutta la mia carriera”.

READ  Dave, vittima di una caduta di 2,5 metri dalla scala: il cantante manterrà le conseguenze