Campania Comunicato Stampa Politica Salerno

Sicurezza stradale: tavolo tecnico a Palazzo Sant’Agostino

Un tavolo tecnico interistituzionale sulla sicurezza stradale si è tenuto ieri in Provincia. Canfora: “Molti incidenti stradali sono causati da distrazione”

Si è parlato di sicurezza ieri pomeriggio, presso il Salone dell’Ufficio di Presidenza di Palazzo Sant’Agostino, durante il terzo incontro tra i componenti del Tavolo Tecnico Interistituzionale sulla sicurezza stradale con l’obiettivo di mettere in campo la campagna di sensibilizzazione “Per le strade della vita” promossa dalla Provincia di Salerno, dal Presidente Giuseppe Canfora, dal consigliere politico in materia di
sicurezza stradale Maria Rosaria Vitiello e dal Settore Viabilità e Trasporti della Provincia.

All’incontro hanno preso parte l’Assessore alle Politiche Giovanili e all’Innovazione del Comune di Salerno Mariarita Giordano, il Vice Questore aggiunto della Polizia Stradale dott.ssa Anna Maria Villano, con l’Ispettore capo Antonio De Somma, la dott.ssa Ketty Volpe per l’Ufficio Scolastico Provinciale, la funzionaria della Motorizzazione Civile di Salerno Francesca Paola Genoino, Pietro Paolo Rubo del Comando Provinciale dei Carabinieri, l’avvocato Fabio Moliterno, consigliere dell’Ordine degli avvocati di Salerno, la dott.ssa Annamaria Azzato della Polizia Provinciale, il dott. Giancarlo Ionta, Presidente ACI Salerno, il vice coordinatore dell’associazione Sal P.O. e l’avvocato Mariagrazia Montera e Gerardo Vernacchio per l’associazione P.L. (Polizia locale).

Dopo un attento scambio di informazioni e proposte in materia di sicurezza stradale tra esperienze multidisciplinari, il focus della discussione si è concentrato sull’organizzazione della prima giornata divulgativa della campagna di sensibilizzazione “Per le strade della vita” da tenersi nella sede della Provincia di Salerno il prossimo 24 maggio.

Le vittime della strada sono dovute per la quasi totalità a comportamenti errati – ha dichiarato il Presidente Canfora -. Dai dati emerge che molti incidenti stradali sono causati da distrazione, uso di stupefacenti, alcol, utilizzo degli smartphone, sonnolenza. Occorre un impegno per migliorare i comportamenti degli utenti della strada. La sicurezza stradale è innanzitutto cultura sociale, educazione civica, che prescinde dalle attività tecniche, che sono fondamentali e hanno i loro tempi. Occorre fare formazione, informazione e comunicazione per diminuire il numero delle vittime della strada. Sono questi i concetti alla base della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale promossa dalla Provincia di Salerno“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi