Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

Sequestro a Cava de’ Tirreni di capi griffati

capi griffati

Vendeva illecitamente capi griffati. Commerciante deferito alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore

Le Fiamme Gialle di Cava de’ Tirreni hanno eseguito un controllo nei confronti di un’impresa commerciale che effettuava la vendita al dettaglio di capi di abbigliamento di una nota griffe.
Le indagini hanno permesso di rilevare una metodologia di vendita illecita, già perpetrata e acclarata in altre circostanze. I capi di abbigliamento erano commercializzati attraverso un operatore economico con sede in San Marino, il quale però non era autorizzato in Italia, poiché in tale mercato l’unico legittimato al relativo commercio era esclusivamente il proprietario statunitense.
L’operatore commerciale, resosi responsabile dell’illecita vendita dei 233 capi rinvenuti, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi