Campania Cronaca Salerno

Sequestrata discarica abusiva nel salernitano. Denunciato il responsabile

Operazione dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Cipriano Picentino

Pontecagnano Faiano: i militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Cipriano Picentino, nell’ambito dell’attività di controllo finalizzata alla prevenzione e repressione degli smaltimenti illeciti di rifiuti, si sono portati in località “Lago Lucrino”.

La pattuglia, coadiuvata da militari della locale Stazione CC di Pontecagnano e con l’impiego di un drone, ha accertato la presenza nella zona indagata di un’area in cui era presente una significativa quantità di rifiuti.

Più precisamente, all’interno dell’area erano presenti rifiuti di diversa natura e tipologia, anche pericolosi, quali ad esempio inerti da demolizione e costruzione, veicoli fuori uso, rifiuti in legno, rifiuti plastici e rifiuti vegetali, motori e parti di essi, batterie fuori uso, rifiuti in vetro e pneumatici fuori uso.

Nell’area era, inoltre, presente un autocarro sul quale erano presenti ulteriori rifiuti costituiti da scarti da demolizione e vecchi materassi.

Successivamente i militari hanno individuato il proprietario dell’area che è risultato essere anche proprietario dell’autocarro.

Alla luce di quanto emerso, i militari hanno provveduto a sequestrare l’area in oggetto, che si estende per una superficie di circa 1000 mq e l’autocarro con i rifiuti.

Gli agenti, a seguire, hanno deferito il responsabile all’Autorità Giudiziaria per gestione illecita di rifiuti e discarica abusiva

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi