Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Secondo quanto riferito, l’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter ha chiesto a Joe Biden di pronunciare l’elogio funebre

Secondo quanto riferito, l’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter ha chiesto a Joe Biden di pronunciare l’elogio funebre

Da diverse settimane, l’ex presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter, 98 anni, è in “cure palliative” a casa.

UNDopo una serie di brevi ricoveri in ospedale, l’ex presidente degli Stati Uniti ha recentemente deciso di trascorrere il tempo rimanente a casa con la sua famiglia e ricevere cure palliative, piuttosto che ulteriori interventi medici.

Jimmy Carter è il più anziano presidente degli Stati Uniti vivente. Secondo molti media americani, il 39esimo presidente degli Stati Uniti avrebbe chiesto a Joe Biden di pronunciare l’elogio funebre. “Mi ha chiesto di fare il suo discorso… Scusa, non avrei dovuto dirlo”, ha spiegato l’attuale presidente durante un discorso di raccolta fondi per il Partito Democratico della California. “Ho trascorso del tempo con Jimmy Carter e alla fine l’ho raggiunto. Ma loro (i dottori) hanno trovato un modo per tenerlo in vita più a lungo del previsto”.

Letterale agli accordi di Camp David che portarono, nel marzo 1979, alla firma del trattato di pace israelo-egiziano, il democratico fu aspramente criticato nel suo Paese durante la detenzione di ostaggi americani in Iran nel 1979-1980. Dopo aver lasciato la Casa Bianca, nel 1982 ha fondato il Carter Center per promuovere lo sviluppo, la salute e la risoluzione dei conflitti in tutto il mondo.

Nel 2002 è stato insignito del prestigioso Premio Nobel per la Pace, in particolare per i suoi “decenni di instancabili sforzi per trovare soluzioni pacifiche ai conflitti internazionali”.

READ  Gli ostaggi israeliani a Gaza ricevono medicine