Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Se utilizzi le estensioni del browser, fai attenzione alle tue password

Se utilizzi le estensioni del browser, fai attenzione alle tue password

Alcuni ricercatori americani hanno fatto alcune scoperte sulla vulnerabilità dei siti web e sui pericoli delle estensioni. Quello che viene fuori è preoccupante.

I ricercatori dell’Università del Wisconsin-Madison, dopo aver esaminato più da vicino il codice sorgente della pagina di login, hanno scoperto per caso che era possibile accedere alla password ivi inserita. Esplora tecnologia. Una vulnerabilità piuttosto preoccupante che li ha spinti ad approfondire la questione.

Ciò che hanno scoperto è che il 15% dei siti web archivia le proprie informazioni riservate in formato testo normale. Normalmente, ciò non sarebbe particolarmente preoccupante, perché questi dati rimangono inaccessibili… tranne che utilizzando un’estensione del browser.

È così che i ricercatori hanno deciso di creare la propria estensione dannosa per testare l’ipotesi. Il risultato è spaventoso, soprattutto da quando il Chrome Web Store lo ha accettato e lo ha introdotto come assistente basato sull’intelligenza artificiale. Nella loro ricerca hanno anche scoperto che il 12,5% delle estensioni contengono il codice necessario per utilizzarle per questi scopi…

Google, dal canto suo, ha spiegato di essere molto interessata all’argomento, ma di non considerarlo una violazione della sicurezza, poiché è possibile personalizzare le informazioni a cui l’estensione può accedere.

Per Qasim Fawaz, uno dei ricercatori, tutto ciò non è frutto del caso: i siti vengono crittografati proprio in questo modo per consentire l’utilizzo delle estensioni del gestore password…

_
Segui Geco su Facebook, Youtube E Instagram per non perdere nessuna bella notizia, quiz e offerta.

Ricevi le nostre ultime notizie direttamente sul tuo WhatsApp iscrivendoti a Il nostro canale.