Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Come Intel intende trovare un posto nelle console mobili contro AMD e Nvidia

Come Intel intende trovare un posto nelle console mobili contro AMD e Nvidia

La prossima generazione di GPU integrate Intel sfrutterà tutta la potenza di XeSS, la sua tecnologia di scaling AI proprietaria, per ottimizzare le prestazioni di gioco. Soprattutto sulle console portatili.

Se c’è un settore in cui AMD domina ampiamente i suoi concorrenti, è quello delle console di gioco, dove le APU AMD si trovano su PlayStation 5 e Xbox Series, ma anche su console portatili come Steam Deck e Asus ROG Ally. Il suo concorrente diretto, Nvidia, gestisce Nintendo Switch e il suo futuro Switch 2.

In questo mercato delle console portatili, un altro attore intende prendersi la sua fetta di torta: Intel. Recentemente vi abbiamo parlato del primo dispositivo che integra l’imminente architettura Meteor Lake del produttore. I piani di Intel sembrano più promettenti per la prossima generazione, Arrow Lake.

La futura architettura Arrow Lake sfrutta la sua GPU integrata

Quando Intel ha annunciato la grande rivoluzione Meteor Lake, prevista per la fine dell’anno esclusivamente per i dispositivi mobili, il produttore ha insistito sulla potenza della propria GPU integrata chiamata Xe LPG. Promesso di essere due volte più efficiente della generazione precedente, questo dispositivo si basa sull’architettura Arc Alchemist per le sue schede grafiche dedicate (A750, A770).

Fonte: Intel

Se questa GPU supporta XeSS, la tecnologia di aggiornamento di Intel per migliorare notevolmente le prestazioni di gioco, non verrà sfruttata al massimo delle sue potenzialità, perché il chip non include alcuna unità di calcolo XMX specializzata nell’intelligenza artificiale.
Ma la situazione dovrebbe cambiare con Arrow Lake, un’architettura Intel prevista nella seconda metà del 2024. Secondo le informazioni di Sito da sogno di Celacanto :

Si ritiene che il motivo per cui le GPU Meteor Lake non includono un modulo XMX sia dovuto alle dimensioni inferiori del chip e al fatto che XeSS (Xe Super Sampling) può essere eseguito senza un modulo XMX.

Infatti, le istruzioni XMX sono essenziali per gli algoritmi di intelligenza artificiale e potrebbero consentire ai futuri chip di questa architettura di offrire una versione superiore di XeSS per migliorare le prestazioni di gioco, come il DLSS di Nvidia.

READ  Analista Apple: "I nuovi modelli AirPods avranno una porta USB-C dal 2023"
Emdoor, la prima console portatile ad integrare Intel Meteor Lake // Fonte: Notebook Italia

Ovviamente questo sviluppo riguarderà anche i PC che usciranno nel 2024, ma riteniamo che Intel, migliorando in questo modo la propria GPU, miri al mercato delle console portatili. Come ci piace dire su Frandroid, più concorrenti hai sul mercato, più vince il cliente.