Agro Nocerino EVIDENZA Salute Scuola

Scuole a Nocera Inferiore, Torquato tuona: «Basta allarmismi a vanvera!»

scuole a Nocera Inferiore

Scuole a Nocera Inferiore, il sindaco Manlio Torquato prova a mettere un freno a un ingiustificato allarmismo su presunti focolai

La questione scuole a Nocera Inferiore non desta preoccupazione. Lo ha puntualizzato il primo cittadino, scagliandosi contro chi, al solito attraverso i social, diffonde notizie fuorvianti relative a presunti focolai nelle strutture scolastiche nocerine.

«Voglio dare notizie certe senza allarmare a vanvera, come sembra essere diventata la missione o l’ossessione di taluni». Ha tuonato Torquato attraverso il suo seguitissimo profilo social. «A Nocera, come variamente disposto da Governo, Regione, Tribunale amministrativo e Provveditorato agli Studi, le scuole sono aperte, tutte».

E ha quindi aggiunto che in ambito scolastico «non c’è alcuna emergenza né alcun focolaio. I numeri sono questi: 12 in totale ad oggi tra docenti, personale ausiliario e alunni, i positivi, su svariate migliaia». Nel dettaglio le classi messe in quarantena sono in totale 11. E la misura è stata adottata a scopo cautelativo, non certo per positività al Covid-19 di tutti gli alunni.

In conclusione, Torquato ha escluso qualsiasi nesso tra l’aumento dei contagi nell’intero comprensorio dell’Agro Nocerino Sarnese e l’ambito scolastico.

«Le scuole stesse restano, dunque, i luoghi più organizzati. Di questo incremento discuterà oggi l’unità di crisi regionale, al cui tavolo i sindaci della provincia esporranno le problematiche territoriali da gestire per i probabili imminenti provvedimenti. Scuole incluse».

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi