Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sciopero nazionale: il Belgio duramente colpito, segui le ultime informazioni in diretta

Mercoledì, un movimento di sciopero nazionale su larga scala legato a un calo del potere d’acquisto ha colpito molti settori di attività.

IlI sindacati hanno indetto uno sciopero generale mercoledì 9 novembre. Oggetto della controversia: uno standard salariale dello 0% che sembra restrittivo e limita le future negoziazioni salariali. I settori interessati da questa mobilitazione sociale sono i seguenti. Continua con le nostre vite.

trasporto pubblico

SNCB. I treni viaggiavano come annunciato mercoledì mattina, secondo il portavoce della SNCB Dmitry Timmerman. Tuttavia, quest’ultimo continua a consigliare ai viaggiatori di consultare preventivamente l’orario. A causa dello sciopero generale, la Banca nazionale svizzera ha messo in atto un piano di trasferimento alternativo. Pertanto, tra le principali città, opera un terzo dei treni IC. Un quarto dei treni S (passeggeri) e L (nazionale) opera. La maggior parte dei treni P, che di solito circolano nelle ore di punta mattutine e serali, sono stati cancellati. In Vallonia i disordini sono maggiori che nelle Fiandre.

Fare un passo. La rete di Shetep è stata gravemente interrotta dallo sciopero nazionale. Come in altre azioni, Stib informerà i viaggiatori in tempo reale tramite il proprio sito Web, applicazioni mobili e social network, nonché tramite schermi nelle stazioni e nelle stazioni. Questo mercoledì è in funzione solo la linea 1 della metropolitana.

tecnico. La rete è gravemente interrotta. A Charleroi il traffico di autobus e metro si è fermato. Nella regione di Liegi-Verviers si ferma la maggior parte delle linee. Anche diverse rotte per Tec Namur-Lussemburgo sono state cancellate mentre la rete nell’Hainaut è descritta come “gravemente interrotta”. L’elenco delle linee in questione è disponibile sul sito Tec. Decine di razze sono state colpite anche nel Brabante vallone. Ad ogni modo, Tec consiglia di pianificare un altro modo per aggirare la rete in questo giorno dello sciopero generale.

READ  Amazon double ses profits en fin d'année malgré le manque de main-d'œuvre - 04/02/2022 à 09:29

Linea. Nel nord del Paese, l’azienda di trasporto pubblico De Lijn ha anche sviluppato un servizio alternativo, fornendo la circolazione per circa il 55% di autobus e tram. I disordini dovrebbero essere più forti ad Anversa.

Aeroporti

Lunedì, la portavoce dell’aeroporto Nathalie Pierard ha affermato che le compagnie aeree hanno preventivamente cancellato il 55% dei voli programmati in arrivo o in partenza dall’aeroporto di Bruxelles. In totale, sono stati colpiti poco più di 200 voli. L’aeroporto di Bruxelles ha indicato, questa mattina, mercoledì, che la situazione è calma e che lo sciopero generale non ha causato grossi problemi. “Non c’è caos o lunghe code”, ha detto Ehsan Shewa Lakhli, portavoce dell’aeroporto di Bruxelles. Nessun volo aggiuntivo è stato cancellato.

Tutti i voli commerciali previsti per mercoledì all’aeroporto di Charleroi sono stati cancellati a causa dello sciopero generale dei professionisti previsto per il 9 novembre. L’accesso alla stazione è chiuso.

Supermercati vietati

Colpite dallo sciopero anche le imprese. Il commercio ha avvertito CNE che “Carrefour, Delhees e Lidl dovrebbero essere generalmente inaccessibili”. Si sono verificati o si verificheranno dei blocchi davanti a grandi centri commerciali come Grands Prés (a Mons), Médiacité (a Liegi) e la Rive Gauche (a Charleroi).

Ospedali al rallentatore

Secondo CNE, circa due terzi degli ospedali privati ​​in Vallonia e Bruxelles dovrebbero smettere di funzionare mercoledì. Le emergenze e le cure essenziali sono mantenute, ma molti appuntamenti e operazioni non urgenti sono stati posticipati.

Pioli

I sit-in di sciopero sono numerosi in tutto il paese, in particolare nelle aree industriali e commerciali. A Bruxelles si tengono speciali sit-in davanti a Otis, Aquiris, Brucargo, In2com-IPG, Renault Drogenbos, Mercedes-Benz Europa, BMW Louyet e Barry Callebaut.

READ  'Mi sento ingannato da Aldi e dalla polizia e voglio parlarne alla gente'

Trattandosi di uno sciopero tra professionisti, tutti i settori possono essere interessati da misure più specifiche, tanti rifiuti non verranno raccolti e anche la distribuzione dei giornali può essere limitata. Le scuole sono tenute solo ad organizzare l’accoglienza degli studenti.


Leggi anche
Lo sciopero nazionale del 9 novembre: una guida per l’utente a molti disturbi