Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sappiamo di più su ciò che Apple prevede per le sue cuffie per realtà mista

Sappiamo di più su ciò che Apple prevede per le sue cuffie per realtà mista

Il lancio del visore per la realtà mista di Apple è sempre più vicino. Si dice che gli ingegneri stiano lavorando duramente sulle app e sui servizi che verranno forniti con il servizio.

Concetto di casco Apple // Fonte: Creato con Midjourney da Frandroid

Apple dovrebbe svelare il suo primo visore per realtà mista da un mese all’altro, aprendo una categoria di prodotti completamente nuova per l’azienda. Un appuntamento particolarmente atteso in un mercato dove c’è ancora tutto da fare per stupire il grande pubblico.

Senza saperne di più sul casco stesso, si tratta più dell’esperienza dell’utente e delle applicazioni progettate per il casco Il giornalista Mark Gorman Sapeva dirlo.

Differenza di mele

L’azienda è sempre stata in grado di distinguersi dalla concorrenza attraverso l’esperienza d’uso offerta sui suoi prodotti. In genere ama coltivare quella differenza con stili di interazione che non si trovano altrove (il touchscreen capacitivo dell’iPhone o l’anello dell’iPod e Apple Watch) e app che offrono un’interfaccia unica e su misura.

Secondo Mark Gurman, gli ingegneri Apple si concentreranno su tre categorie: app per la produttività aziendale, videogiochi 3D e app per lo sport. Più specificamente, la società adatterà le app per iPad per i visori di realtà mista.

Nel suo articolo, il giornalista osserva che gli utenti potranno scaricare milioni di applicazioni da sviluppatori di terze parti grazie alla nuova interfaccia 3D. Ciò indica che l’auricolare presenterà una qualche forma di retrocompatibilità con le app iPadOS esistenti. Non possiamo davvero immaginare che Apple sia riuscita a convincere milioni di sviluppatori a creare segretamente un’app di realtà mista nativa.

Analogamente al lavoro svolto da Microsoft, è probabile che esistano due tipi di applicazioni: app di realtà mista 3D progettate in modo nativo per l’auricolare e “Compatibile con versioni precedentiRendering 2D in uno spazio virtuale 3D.

READ  Controllori HMI: Un vantaggio significativo per gli operatori industriali

L’avvio delle applicazioni avverrà da un’interfaccia che ricorda l’iPad. L’utente può interagire direttamente con le mani o tramite un anello rotante simile a quello dell’Apple Watch. È anche chiaro che la voce sarà controllata grazie a Siri.

Menu di avvio della realtà mista di Windows

Secondo Mark Gurman, possiamo almeno fare affidamento su una versione migliorata di Safari per la navigazione web, oltre che sulle principali app Apple: Contatti, Calendario, File, Apple News, Apple Meteo, FaceTime, TV e così via. A queste app, il giornalista aggiunge anche una versione potenziata di Apple Books che consente di leggere libri digitali nell’ambiente virtuale e un’app fotocamera per catturare momenti simili a Google Glass nel loro tempo.

Sul lato sano, Apple ha progettato un’app di mediazione che ti consente di calmarti con immagini rilassanti e suoni rilassanti. Una buona alternativa a una ciotola se sei scontroso dopo aver giocato ai videogiochi.

Il servizio Apple Fitness + che funziona già con Apple TV e Apple Watch potrebbe aggiungere un visore per realtà mista alla sua fascia. Questo uso è stato davvero democratizzato durante le fasi di reclusione su caschi come Meta Quest.

Per la produttività, abbiamo diritto a nuove versioni delle app per ufficio di Apple (Pages, Numbers, Keynote) e alla creatività (GarageBand e iMovie).

Un piccolo scricchiolio per raggiungere il traguardo

Il visore per realtà mista è ancora programmato per essere mostrato al WWDC all’inizio di giugno, a poche settimane di distanza. In questa occasione, Apple vorrebbe convincere gli sviluppatori che la sua nuova piattaforma rappresenta il futuro. Un futuro in cui vale la pena investire come gli sviluppatori hanno già investito nell’App Store.

Per mantenere questo traguardo il 5 giugno, gli ingegneri Apple raddoppieranno i loro sforzi. Bloomberg riferisce che i team lavorano più di 80 ore a settimana. Una fase di crisi ben nota per gli studi di sviluppo di videogiochi, ma meno documentata sulla stampa quando si parla di aziende di nuova tecnologia.

READ  In quali località puoi trovare la console di nuova generazione di Sony in stock a marzo in Belgio?

Usi Google News (notizie in Francia)? Puoi seguire i tuoi media preferiti. Lui segue Frandroid su Google News (e altri Numerama).