Gennaio 19, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Sam di Koh-Lanta spiega: “Se dovessi rifare tutto da capo, non aiuterei Teheiura”.

Eliminato dopo un test di logica, a Sam viene offerta una seconda possibilità sull’Isola degli Intoccabili. Sfortunatamente per lui, l’avventura si è conclusa dopo una rissa nell’arena. “Sono deluso di essermi fermato prima del Santo Graal. Ma sono contento di quello che abbiamo ottenuto“dice l’avventuriero 23enne che spiega la sua esclusione con le sue potenzialità”immaturità“.

Sui social molti hanno pianto la scomparsa di Colmarien, ma altri non hanno esitato a criticare il suo modo di giocare e ad essere molto tolleranti nei confronti dei compagni, in particolare di Teheiura. “Non molte persone capiscono perché sto reagendo in questo modo. Dovresti sapere che mi piace Koh Lanta Dall’età di cinque anni. Trovarmi accanto a una crème de la crème, dice Denis Bruniart, è stato un grosso problema per me. Alcuni sono fan di Ronaldo e ammiro questi avventurieri. Ognuno il suo.

Se fosse stato necessario farlo di nuovo, Sam l’avrebbe fatto diversamente. “Ho aiutato Teheiura perché mi ha aiutato nella mia prima avventura. Non era niente di eccezionale. Ma ovviamente se dovessi rifarlo l’avrei fatto diversamente perché me ne sono accorto Koh Lanta, tutti per la sua bocca. Quindi penserò di più a me stesso la prossima volta.

La produzione gli ha impedito di parlare degli imbroglioni di cui Tehiora ha accusato, tuttavia Sam si è assicurato di sottolineare che in questa stagione non è neanche lontanamente vicino a un Tahiti. “Tehiura se n’è andata troppo presto. Ho vissuto la maggior parte dell’avventura fianco a fianco con Claude, con il quale ero quindi molto più vicino. Per me, aveva davvero il ruolo di un fratello maggiore e un buon ruolo di madre.

READ  Ha un'ottima scusa: il nuovo scandalo di Harry potrebbe servire a Meghan