Cronaca EVIDENZA Salerno

Salerno, lite in discoteca tra ex: 31enne finito al Ruggi

Brutto episodio di violenza è avvenuto sabato sera presso una nota discoteca di Salerno. Due ex fidanzati litigano e uno dei due finisce in ospedale

Sabato sera movimentato in una nota discoteca del litorale di Salerno, per un 31enne salernitano. Il giovane è stato prima minacciato e poi aggredito dalla ex fidanzata.

L’episodio di violenza è iniziato all’interno della discoteca, per poi proseguire all’esterno, nel parcheggio, davanti all’autovettura del giovane. Dalle prime indiscrezioni emerse sembrerebbe che la lite sia nata per dei soldi spesi in una vacanza fatta insieme, quando l’amore era ancora un sentimento vivo nella loro storia.

La giovane avrebbe così fermato l’ex per chiederne la restituzione, facendosi aiutare da un suo amico, il quale lo avrebbe picchiato e minacciato di morte, puntandogli contro una pistola. Grazie all’intervento di un buttafuori del club, la situazione non è degenerata. Il 31enne è stato portato al pronto soccorso del Ruggi, dove i sanitari gli hanno dato una prognosi di 7 giorni. Sul caso indagano gli inquirenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi