Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

RTL Today – “€ 1470 da pagare”: questo guasto con AdBlue potrebbe costarti caro

Molti veicoli diesel moderni saranno interessati dal rischio di guasto del dispositivo AdBlue. Ecco alcuni consigli per evitare di pagare una bolletta (pesante).

Se hai recentemente acquistato un’auto diesel, ci sono buone probabilità che ne fosse dotata Serbatoio AdBlue. Ricordiamo che questo fluido, costituito principalmente da urea, è diventato indispensabile per il funzionamento di molti motori diesel.

senza meta? gravemente carente emissioni di ossido di azoto (NOx), rispondendo così ai nuovi standard ambientali.

Regolarmente, i proprietari di queste auto devono farlo Fai rifornimento con AdBlue (identificabile dal tappo blu)E il L’autonomia varia da circa 5.000 a 20.000 km, a seconda del veicolo. E attenzione a non rimanere senza carburante, perché in quel caso l’auto va a sbattere e Impedisce il riavvio del motore!

Tuttavia, l’additivo Adblue può causare arresti anomali e segnalazioni Que Choisir, sito francese di difesa dei consumatori. “È probabile che la maggior parte delle auto di età inferiore a 10 anni ne risenta, con conseguenti costi piuttosto elevati per il consumatoreavverte il sito.

“Devi pagare 1470 euro”

Le testimonianze abbondano di conducenti che vedono visualizzato un messaggio di avviso errore di controllo dell’inquinamentoOppure il logo AdBlue seguito da “Impossibile partire a XXX km“.

Que Choisir è un esempio per i proprietari di veicoli Citroen o Peugeot chi se ne penteIl sensore serbatoio AdBlue è difettoso e non rileva più la presenza del prodotto. Tuttavia, senza questo rilevamento, l’auto non correrà dopo i 2.000 km. 1470 euro devono essere pagati cambiare stanza.

Questo sensore è importante perché non può essere completamente separato dal serbatoio AdBlue e Quindi devi sostituire tutto. Que Choisir cita Peugeot, ad esempio, che riconosce che “sSu alcuni veicoli equipaggiati con SCR 1a versione su motori diesel Euro 6 possono verificarsi malfunzionamentiIl creatore lo aggiungeIl sistema SCR è un sistema sofisticato che a volte può rilevare falsi allarmi. Pertanto l’accensione della spia SCR non comporta necessariamente la sostituzione del serbatoio AdBlue.

sempre secondo la tua scelta, Audi, Kia, Mercedes, Renault, Seat, Skoda o Volkswagenche equipaggia alcuni dei suoi modelli con la stessa tecnologia del filtro antiparticolato SCR, potrebbe anch’essa essere interessata dal fenomeno.

READ  Le député bruxellois Christophe de Beukelaer va recevoir l'intégralité de son salaire en bitcoin, il explique pourquoi

difetto di “cristallizzazione”.

Ce lo spiega Que Choisir progettazione del circuito L’AdBlue del produttore non è l’unico fattore coinvolto. I problemi verranno principalmente da altri fenomeni:Il Degradazione del liquido a 25 °C E soprattutto a lei cristallo.“Quest’ultimo si verifica in particolare quando la temperatura dei gas di scarico non è sufficientemente elevata (sotto i 260°C) perché AdBlue svolga il suo ruolo antinquinamento e quando AdBlue è esposto a una temperatura pari o uguale a -11°C.

Questo fenomeno può quindi portare aIl catalizzatore SCR è intasato, il serbatoio è deformato, anche il sensore di livello può essere bloccato, la pompa del liquido può essere intasata e anche la valvola di riempimento può essere intasata., eccetera. In breve, ci sono molte ragioni che portano a questo Arresto immediato del veicolo…e di conseguenza fatture importanti!

Cosa fare

Il consiglio principale che viene dato è: Non riempire completamente il serbatoio Per mantenere lo sfiato e il tappo di riempimento non ostruiti od ostruiti durante la cristallizzazione. Ad esempio, metti un massimo di 13 litri quando il serbatoio contiene 15 litri.

L’altra soluzione è usare Prodotto anticristallizzazione Per aggiungerlo al serbatoio AdBlue. Ma ancora una volta c’è un costo aggiuntivo per l’automobilista.

riguardo a Sostegno finanziario per correggere questo difettoSembra non garantito. Ad esempio, in Peugeot, sarà dato sopra ogni altra cosa”.Solo per auto di età inferiore a 5 anni con meno di 150.000 km sul contachilometri.Per altri produttori,Riluttanti a mettersi le mani in tasca, anche in pratica: farsi carico della riparazione, o almeno contribuire alle spese di riparazione, è davvero imprevedibile“.