Settembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Riposa in pace: la morte dell’attore lussemburghese Jean-François Wolff

pubblicato

Riposa in paceÈ morto l’attore lussemburghese Jean-Francois Wolff

Lussemburgo – Abbiamo appreso martedì che l’attore Jean-Francois Wolff è morto all’età di 59 anni.

Martedì il mondo del cinema e del teatro in Lussemburgo è rimasto scioccato. Abbiamo appreso della morte dell’attore Jean-Francois Wolff all’età di 59 anni. Personaggio della scena granducale, Jean-François Wolff, lussemburghese francese nato a Bruxelles nel 1963, ha studiato ingegneria in Belgio prima di passare alle arti.

Frequenta il Conservatorio di Lussemburgo, dove è stato allievo di Marga Lina Juncker, prima di entrare a far parte delle tavole in “Una morte senza tomba”, di Jean-Paul Sartre. Ha iniziato ad apparire sul grande schermo nel 2001, nei film “D’Artagnan”, con Catherine Deneuve, e “CQ”, dove ha recitato al fianco di Gerard Depardieu.

Andy Bausch, un’altra bestia sacra del cinema lussemburghese, lo vide e lo nominò membro del leggendario “Club des chômeurs” (2003). Poi la carriera di Jean-Francois è proseguita tra cinema e teatro, dove l’artista ha dato un’eco del suo umorismo e della sua insolita vivacità. La vediamo soprattutto in “JCVD” con Jean-Claude Van Damme, “Les Gars” di Adolphe El Assal o anche “Pool et Belle” con Frank Dubusque e Marina Voss.

Espressioni di apprezzamento sono fluite sulla pagina Facebook di Jean-François Wolff, da quando è stata annunciata la sua morte. Il musicista e cantante Serge Tonar scrive in particolare “Grazie per averci dato tutto da te. Speriamo di poterti dare qualcosa in cambio”.

ai suoi cari e alla sua famiglia, primario Invia le mie più sentite condoglianze.

(primario)

READ  Kim Kardashian è stata rifiutata da Anna Wintour nel bel mezzo dello spettacolo e la sequenza è diventata virale