Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Residenti del campo di Barvo costretti ad andarsene prima di maggio: rabbia montante

Residenti del campo di Barvo costretti ad andarsene prima di maggio: rabbia montante

Circa 350 residenti del campo “Aux Frênes”, a Barvoux (Durpuy) dietro l'antico labirinto, sulle rive del fiume Ourth, devono lasciare l'edificio prima di maggio. Si sono riuniti per esprimere la loro insoddisfazione e i timori per la chiusura della proprietà.

Tra loro c'è Cedric Mellon, di Flamel, che si pente di aver investito i suoi risparmi nell'acquisto di una casa mobile nel novembre 2022, ignorando i piani di chiusura del campo. “L'ho scoperto solo dopo aver acquistato il mio caravan. Devo trasferirlo in un altro campeggio.”Scusa.

Per Michael Bernard, originario di Namur, il problema principale è il tempo ritenuto troppo breve per l'evacuazione: “Ci è stato concesso pochissimo tempo per rimuovere il nostro convoglio. Da parte mia, la mia cisterna arriva solo a giugno per uno dei miei convogli”.

I Namurwa temono inoltre che il proprietario chiuda l’accesso al campeggio una volta scaduto il termine. Il campeggio è diventato molto accessibile da agosto. I residenti denunciano anche il furto e il danneggiamento del sito.

Mancanza di manutenzione, contatori difettosi, mancanza di pulizia, ecc.

Le critiche sono rivolte a Yves Gilson, il proprietario del campo. I residenti denunciano la mancanza di manutenzione degli impianti, un difetto decennale dei contatori elettrici, l'assenza di misure necessarie per far fronte alle inondazioni, ecc.

Si pongono delle domande: “Oltre a pagare circa 1.400 euro per il mio terreno, vuole che paghi un deposito di 250 euro per permettere alla mia roulotte di partire e conservare il mio terreno. Se fate i conti, il signor Gilson guadagna circa 500.000 euro all’anno. Quindi ne aveva abbastanza di lavorare nel campeggio! Il denunciante crede. scorso: “Non comprendiamo lo scopo di questa cauzione. Presumibilmente il mio terreno ha bisogno di manutenzione, anche se è perfetto! “

READ  Elon Musk vende il 10% delle sue azioni Tesla a causa di un sondaggio su Twitter

Sabrina Hulot, compagna di Michael Bernard: “Oltre a pagare tutto questo, non abbiamo alcuna garanzia sulla durata dei nostri caravan perché il tetto di casa mia è volato via durante il trasporto. Devo ancora spendere circa 3.000 euro per ripararlo.”

I residenti dei campi si stanno muovendo per trovare soluzioni chiedendo alle autorità di adottare misure più rigorose per proteggere i loro interessi.