Cava de' Tirreni EVIDENZA Politica video

Referendum costituzionale, imprenditori e politici insieme per il SI

Referendum costituzionale di ottobre, a Cava de’ Tirreni il comitato spiega i motivi del SI. Presenti tanti esponenti politici del territorio.

Cava de’ Tirreni. L’idea di spiegare le regioni del SI per il prossimo referendum costituzionale è ottima, soprattutto se a parlare sono imprenditori e politici che spiegano passo dopo passo le proprie legittime convinzioni sul perchè i cittadini italiani dovranno votare in favore del cambiamento della Costituzione Italiana. A Cava de’ Tirreni l’incontro “Basta un Si del comitato Ragione Pubblica”. A parlare il presidente del Comitato Piero De Luca, al suo fianco tra gli oratori Francesco Nicodemo, Marco Gay, presidente dei Giovani Imprenditori e Gennaro Migliore, sottosegretario di Stato alla Giustizia. Tra il pubblico, in una sala decisamente gremita e troppo calda, c’era poca gente, ma in compenso tantissimi esponenti politici provinciali Piddì, sindaci, assessori, consiglieri comunali ed attivisti. Magari anche loro avevano bisogno di una ripassatina sulle ragioni del SI.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello “Studio Associato laRed” (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi