Giugno 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Red Devils, vinceremo anche se indossiamo i pattini!”: Favoloso ritorno di Fabien Le Castel nei panni di Solomon nel film finale “Grand Cactus”

Ve lo avevamo detto giovedì mattina durante la sua recensione di Grand Cactus, che Jérôme de Warzée era felice di ritrovare Fabian Le Castel in offseason. È lui che ha detto che avrebbe lasciato la band per tornare finalmente di tanto in tanto. “Abbiamo il diritto di fare delle pauseCe lo ha raccontato Girolamo de Varzi. In ogni caso, diceva sempre che non appena avessimo avuto dei progetti interessanti per lui al Grand Cactus, non avrebbe mai esitato a tornare. E qui ne aveva due bellissimi. Quindi ne fu felicissimo e tornò con noi. E’ anche un bene perché alla fine segnano una svolta Antonio Duno.

“Vinceremo anche se giochiamo come il Paris”.

E questo giovedì sera Fabien Le Castel ha messo a segno un gran successo (con il suo petto impressionante) esibendosi in uno sketch divertente al fianco di Martin Charlier per la nostra Nazionale Mosti, ma anche e soprattutto eseguendo lo strepitoso inno dei Red Devils qualche settimana prima l’Europeo 2024”.“Red Devil…sappiamo cosa stai pensando…non c’è più difesa, Romelu sta mietendo.”Così esordisce l’uomo che sta per aprire un secondo comedy club – dopo Mouscron – vicino a Tournai. “Diavolo Rosso, ti ricordi di noi? “Umtiti e Grizo, ti fanno impazzire.” Prosegue riferendosi ai giocatori francesi che ci hanno impedito di andare oltre durante l’ultimo Mondiale. ““Ti amo, so perché… Ripetiamo la scena ed è sempre lo stesso finale che ricomincia, hai l’imbarazzo e l’imbarazzo, come Charleroi, Standard o anche… solo tu.” O : “Red Devil, vinceremo anche se mettiamo i pattini, anche se giochiamo come il Paris (Saint-Germain, ndr.)

READ  Il messaggio di Robbie Williams ai suoi fan in Lussemburgo

Al di là dei testi (“Forum sei tu” in tutte le sue forme: “Non vinci tu”; “Ancora una volta devi tornare a casa”; “Anche se Jules gioca da centrocampista”), è la sua voce meravigliosa e petto fantastico. Fabien Le Castel, che impressiona gli spettatori. “Sorprendente!”; “eccezionale!”; “Sorprendente!” In breve, alcuni adorabili Big Cactus finiranno questa stagione calcistica… oh no, questa stagione dello spettacolo satirico. Verso la decima stagione dopo aver ricevuto il cartellino (verde) per il record di ascolti per questa nona stagione.

Questo contenuto non è disponibile in questa configurazione.
Scoprire ecco.