Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questo processo innovativo consente di ottenere robot in un solo passaggio

– © Gruppo di ricerca Rayne / UCLA

I ricercatori dell’Università della California hanno sviluppato un nuovo promettente processo di stampa 3D, che consente di ottenere piccoli robot in grado di svolgere vari compiti in un solo passaggio.

Stampa 3D di “bot descrittivi”

La produzione di robot, indipendentemente dalle loro dimensioni, comporta solitamente una serie di processi complessi. in confronto, . è la nuova tecnologiaImpressione 3DÈ stato recentemente descritto sulla rivista progresso della scienzaE il Consente di avere tutti i sistemi meccanici ed elettronici in un solo passaggio Indispensabile per il funzionamento di piccoli dispositivi robotici.

questo metodo ” Tutto in uno Grazie ai progressi nel design e nella stampa metamateriali piezoelettriciin grado di cambiare forma in risposta a un campo elettrico (può piegarsi, torcersi, espandersi o contrarsi in una frazione di secondo).

« La rete interna dei nostri nanorobot programmabili stampati in 3D è costituita da elementi sensoriali, mobili e strutturali, che consentono loro non solo di camminare, manovrare e saltare, ma anche di percepire e adattarsi al loro ambiente. Dettaglio scienziati.

Una serie di esperimenti ha mostrato che l’integrazione della batteria e del controller ha permesso di ottenere vari tipi di robot morti Dimensione dell’unghia completamente indipendente. Il primo è stato in grado di navigare in modo efficiente in un ambiente complesso, evitando ostacoli posizionati casualmente, il secondo è stato in grado di sfuggire a un impatto grazie al suo sistema di rilevamento, mentre il terzo si è sviluppato su terreno irregolare, effettuando piccoli salti quando necessario.

READ  Test Huawei Nova 9: ​​senza 5G è difficile da dimostrare

Varie applicazioni

Secondo gli autori dello studio, Questa tecnologia di produzione apre la strada a una nuova generazione di robotE il Che può essere utilizzato in campo medico (endoscopi autoguidati, robot per il nuoto in grado di muoversi all’interno dei vasi sanguigni e fornire veicoli medici, ecc.) O dedicato all’esplorazione di ambienti pericolosi o difficile da raggiungere.

« In definitiva, questo approccio potrebbe sostituire il complesso processo di assemblaggio attualmente richiesto per un robot. Felice Xiaoyu Zheng, autore principale dello studio.

Poche settimane fa, ha rivelato un altro team di ricercatori americani Il più piccolo robot telecomandato al mondoi cui movimenti erano controllati da un raggio laser.