Gennaio 27, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questo film è stato un successo ovunque in Francia, tranne che… a Parigi

Disprezzato a Parigi, elogiato altrove: il terzo film di Bodin sfida le leggi del botteghino con trionfo nelle sale quasi ovunque, tranne che nella capitale. Una devozione logica a un duo comico che ha costruito tutto sul “buon senso del contadino”.

Ciò che conforta l’operatore, che dall’inizio dell’epidemia scruta con ansia il riempimento delle sue stanze. E non è l’unica: nelle piccole città, nei paesi e nei paesi di media grandezza, le avventure di Maria, la contadina sdentata, prepotente ma simpatica e avara di parole gentili, e suo figlio Christian, sulla cinquantina, è il forziere di l’anno.

Fumetti di grande successo, umorismo a segno senza rifuggire dall’ingegno: la ricetta di “Bodin” si avvicina ormai al milione di spettatori conquistati: 910.869 condivisioni in due settimane sugli schermi, secondo i numeri stilati mercoledì da Cbo-Box Office.

Quando il cinema sembra cupo, soprattutto per i film indipendenti alla disperata ricerca di un pubblico, alcuni altri film francesi sono riusciti a fare bene negli ultimi mesi: “Aline”, il film biografico di Céline Dion di Valérie Lemercier, è iniziato molto bene”, Can Buck. “Cedric Jimenez ha un successo sorprendente in estate.

Ma i Boudin non fanno niente come gli altri: uno spettatore parigino che vuole vedere il film lo troverà solo in due sale della capitale, e nella prima settimana solo il 4% degli spettatori proveniva dall’Ile-de-France, secondo revisore professionista Le Film Français.

sportelli chiusi

Questo successo provinciale è una svolta giusta per Vincent Dubois e Jean-Christian Freycinet, due comici che hanno creato questi personaggi in Indre-et-Loire del 1994.

Perché i Bodin, che nel film saranno stranamente fianco a fianco con le spiagge thailandesi per curare la depressione di Christian, hanno pazientemente costruito il loro successo attraverso tournée e apparizioni televisive.

READ  Nuova sorpresa del boss, evento cancellato, tutto quello che vuoi sapere sull'undicesima stagione di "The Voice is the Most Beautiful Voice"

Il loro ultimo spettacolo “Grandeur Nature”, il cui tour è appena ripreso e dovrebbe durare fino al 2023, ha già attirato 1,5 milioni di spettatori “tutto esaurito in tutte le regioni dello Zenit della Francia”.

Senza contare le molteplici rappresentazioni nella tenuta di Bodin, vicino a Cartesio, (Indre-et-Loire).

“Baudin sono buone parole, fatti raccontati dalla gente del posto, è semplicità”, dice il loro storico produttore, Claude Sendecki, che ha anche prodotto Ana Mouvrini Corsica.

“Sono due artisti di talento che sono disprezzati perché rappresentano la provincia e la campagna. Ma questo sta iniziando a cambiare. Con il successo, i pii hanno paura di perdere qualcosa”, dice.

Fino a che punto si spingerà il successo del cinema per chi rivendica “autenticità” e “buon senso”? “Si affidano a un pubblico molto fanatico e molto fedele, è un film che può andare avanti per molto tempo”, ha affermato Eric Marty, presidente di Comscore, una società di analisi dei botteghini.