Marzo 1, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Questo è il suono più forte mai sentito sulla Terra

Questo è il suono più forte mai sentito sulla Terra

Ogni giorno, molte fonti di irritazione causata dal rumore attaccano i nostri timpani. Gli ingorghi, il suono dei clacson, i lavori stradali, i martelli pneumatici… Siamo abituati a sentire regolarmente il rumore, ma qual è il suono più forte che possiamo realmente sentire? Sembra che gli scienziati abbiano finalmente trovato la risposta.

a partire da 80dBSebbene i rischi siano limitati, il nostro udito può essere compromesso in caso di esposizione a lungo termine. In questa fase troviamo particolarmente Auto scambiate O il rumore della mensa scolastica.

Quindi entra 90 e 115dBAbbiamo ascoltato Pericolo. Più forte è il suono, meno tempo ci vuole per causare danni alle nostre orecchie. A piena potenza, il suono mp3 raggiunge i 100 dB, il che rappresenta un vero pericolo quando si ascolta la musica per più di 2 ore. esercizi, Macchine per la perforazione della rocciaAnche le seghe o anche i concerti variano tra 90 e 115 decibel.

dietro 115dB, si tratta fondamentalmente di suoni impulsivi che causano istantaneamente danni irreparabili. Il rumore poi fa letteralmente male alle nostre orecchie. Ciò è particolarmente vero nel caso di riprese, L’aereo decollaO un’esplosione, o addirittura il decollo di un missile.

Una voce che fa il giro del mondo 4 volte

Allora qual è il suono più forte mai sentito? Un aereo rompe la barriera del suono? Suono dell’uragano? La risposta: una Eruzione vulcanicaci insegna Scienze del futuro. Il 27 agosto 1883, il vulcano Krakatoa, situato tra le isole indonesiane di Giava e Sumatra, esplose alle 10 del mattino. Anzi, il rumore assordante ha superato 180dB A 160 chilometri dal vulcano (circa la distanza tra Bruxelles e L’Aia).

READ  Conforto psicologico. Perché i gatti possono fare bene alla salute mentale

Questo rumore ha causato Sordità La rivista scientifica precisa che la popolazione che vive in un raggio di diversi chilometri attorno al vulcano è parzialmente (o addirittura completamente) distrutta. In Nuova Guinea, a 3.200 chilometri di distanza, i residenti hanno riferito di aver sentito ““Una serie di suoni simili ai suoni dell’artiglieria.”. Il rumore è stato udito anche a una distanza di oltre 4.800 chilometri, una distanza che impiega 4 ore per percorrere il suono. In confronto, è come se a Brest sentissimo una voce proveniente da Boston.

Sebbene il rumore non fosse più udibile dall’orecchio umano, all’epoca veniva misurato mediante manometri in molte città del mondo. È stato poi misurato che il suono (almeno le onde generate) ha fatto il giro del mondo tra le 3 e le 4 volte.