Maggio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Quando luglio ha fatto irruzione in Internet: quasi un milione di persone si sono messe in fila non appena sono stati aperti i biglietti per i concerti, e sono andati esauriti in pochi minuti.

Lunedì l'artista più ascoltato di Francia ha fatto scalpore annunciando le date di due concerti: allo Stade de France e al Velodromo d'Orange nel maggio 2025.

Mercoledì alle 12 la biglietteria è stata aperta e non sorprende che ci sia stata un'irruzione. Non appena sono state aperte le vendite, centinaia di migliaia di tifosi si sono riversati sui siti ufficiali (Ticketmaster, Stade de France e Orange Vélodrome) nella speranza di assicurarsi un biglietto di valore. Di conseguenza, a partire da mezzogiorno al Ticketmaster Stadium, quasi un milione di persone si sono messe in fila, un numero di gran lunga superiore alla capacità dei due stadi: 80.000 allo Stade de France e 67.000 allo Stade Velodrome.

La folla era così numerosa che il Vélodrome era irraggiungibile pochi minuti dopo la messa online delle sedi. Stessa cosa sul sito dello Stade de France che mostrava un messaggio di errore: “Purtroppo al momento non siamo in grado di elaborare la vostra richiesta. Ci scusiamo per l'inconveniente e riproviamo più tardi”. Lo stadio Saint-Denis era esaurito circa un'ora dopo essere stato messo in vendita.

I nervi della squadra di luglio sono stati messi a dura prova e hanno espresso la loro frustrazione sui social media. “A quanto pare è più difficile trovare posti per luglio che per Beyoncé al Velodromo”, si legge su X (ex Twitter). Devo dire che J si esibisce raramente in spettacoli musicali.

Ma anche i fortunati che sono riusciti ad ottenere un posto hanno dovuto affrontare problemi tecnici. Molti cittadini della rete hanno affermato di aver pagato i biglietti, il cui prezzo minimo partiva da 55 euro, ma di non aver ricevuto conferma.

READ  Il peggior film di Walt Disney dai tempi di Chicken Little, l'ultimo deludente film Disney dopo Frozen

Nel frattempo, i commercianti illegali se la passano bene. Dieci minuti dopo l'apertura della biglietteria, i biglietti Pirate erano già in vendita su X, Leboncoin o piattaforme di rivendita a prezzi incredibili.

Da parte sua, Jules ha ringraziato i suoi fan sui social media. “E molte grazie al team”, ha scritto, confermando che entrambi gli appuntamenti sono stati occupati non appena sono state aperte le vendite.