Maggio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Prince Edward Island Health: “Abbiamo quasi rinunciato a trovare un medico di famiglia”. | Elezioni del 2023 nell’Isola del Principe Edoardo

Prince Edward Island Health: “Abbiamo quasi rinunciato a trovare un medico di famiglia”. |  Elezioni del 2023 nell’Isola del Principe Edoardo

La campagna vicino alla spiaggia è un ambiente ideale per crescere le sue figlie, dice. Ma non ha ancora trovato un medico di famiglia.

« Non ci aspettavamo tre anni. Ci hanno detto che ci sarebbe stato un ritardo. Abbiamo pensato forse un anno. Forse due anni. Ma lì, abbiamo perso un po’ la speranza. »

Citazione da Eric Gallant, padre di tre figli

Senza un medico di famiglia e con bambini piccoli, compresi due gemelli di 18 mesi, Eric e sua moglie, Julie Delmayer, devono spesso rivolgersi all’ospedale.

Sono tre anni che aspettiamo un medico di famiglia. sarà davvero scherzando Invece di aspettare 8 ore al pronto soccorso con i bambini e anche peggio con Ariel di tre anni. Questo non è inevitabileJulie Delmayer spiega.

Diverse partenze per i medici

L’Isola del Principe Edoardo ha perso molti medici in meno di un anno. Otto medici hanno annunciato la loro partenza, inclusi due specialisti di medicina interna che si sono appena dimessi dal Prince’s County Hospital di Summerside. È l’ospedale più vicino alla zona di Evangeline, dove vivono Eric e Julie.

« Bene, è preoccupante per il futuro perché ci chiediamo se finiremo per ottenerne uno perché ce ne sono così tanti rimasti fuori. Qualcuno di voi tornerà? »

Citazione da Julie Delmayer, madre di tre figli

28.000 persone sono in lista d’attesa

I leader politici promettono a turno di assumere nuovi medici di famiglia. Ognuno ha la propria strategia per ridurre e persino eliminare la lunga coda di oltre 28.000 persone.

Lunedì, in un seggio elettorale a Wellington, gli elettori sono rimasti a grattarsi la testa.

READ  Gli scienziati stanno cercando il "ghiaccio più antico del mondo" in un buco di 93 metri

Il sistema è inattivosostiene Marcelle Desroches che non ha un medico di famiglia. Mi piacerebbe vedere questo cambiamento. Vorrei vedere un medico qui che può essere visto di persona.

Marcelle Desroches si trova davanti a edifici circondati dalla neve.  Sorridi.

Marcel Desroches ha votato lunedì a Wellington. Vuole che il prossimo governo trovi i medici di famiglia.

Foto: Radio Canada/Michel Prideaux

Il direttore del consiglio scolastico-comunitario di Evangeline, Nick Arsenault, ritiene che l’accesso ai medici di famiglia rassicuri le comunità.

« Abbiamo bisogno di essere rassicurati dal medico quando le cose non vanno bene. Abbiamo bisogno di questo supporto. È una parte enorme del sentirsi bene nella nostra società »

Citazione da Nick Arsenault, Preside della Evangeline School – Community Council
Nick Arsenault in piedi davanti a un edificio circondato dalla neve.  Indossa un cappello e un cappotto invernale.

Il direttore del Conseil scolaire-communautaire Évangéline Nick Arsenault ritiene che i politici e la società debbano lavorare insieme per trovare soluzioni ai problemi di salute.

Foto: Radio Canada/Michel Prideaux

Ci vorranno più che soluzioni politiche, dice Nick Arsenault, padre di quattro figli.

Non è chiaro che sia solo una festa che arriva per sistemare tutto. Penso che ci vorrà la volontà di tutte le parti. Questo è un problema nella nostra società. Dobbiamo risolvere la questione con tutti i giocatori, i membri della comunità e gli attori a livello sanitario e poi ovviamente a livello politico. Ci vorrà uno sforzo importante, ma uno sforzo di collaborazione tra tutti i principali settori, Cylone Nick Arsenault.

Richiesta di servizi sanitari in francese

Mary Paul Elumu ha vissuto a Wellington per dieci anni con i suoi tre figli. Si considera fortunata ad aver trovato un medico di famiglia bilingue. La sua più grande preoccupazione è incontrare operatori sanitari che non capiscono il francese in ospedale. Ha difficoltà a parlare inglese.

« Questo è ciò che fa paura. Se non ho tempo per trovare la parola che voglio, come potrò aiutare il mio bambino malato. Questa è paura. Questa è la preoccupazione. »

Citazione da Mary Paul Elumu, madre di tre figli

Il servizio nella tua lingua è migliore perché esprimi il tuo dolore, esprimi i tuoi sentimentie aggiunge.

La signora Elumu è originaria del Camerun. Dice che l’accesso ai servizi in francese è una sfida per gli immigrati.

Posso dire che è difficile per la maggior parte degli immigrati quie aggiunge.

Da parte loro, Eric Gallant e Julie Delmere non osano più aspettare un medico bilingue.

Mi è stato chiesto se volevo un dottore in francese o in inglese. Peggio ancora, dove sono io, lo prendo in francese o in inglese. nulla. Finché ne ho unoLa signora Delmayer sospira.