Novembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

‘Prima di essere pagati, ora dobbiamo pagare’: tra tasse e costi aggiuntivi, Jeremy si chiede se i suoi pannelli solari saranno ancora redditizi

Grazie al nostro pulsante di avviso arancione, molti proprietari di pannelli fotovoltaici sono preoccupati per la redditività del loro impianto fotovoltaico. Sebbene non fossero consapevoli dei costi che sarebbero stati addebitati al momento dell’acquisizione dei loro dipinti, alcuni si sentono addolorati. Questo è il caso di Jeremy, residente a Verwenvale. Oggi il futuro lo tormenta.

“Abbiamo installato i pannelli per ridurre i costi e alla fine sta accadendo esattamente il contrario”. Rilascia Jeremy tramite il nostro pulsante di avviso arancione. 4 anni fa ha installato 22 pannelli solari sul tetto della sua casa a Ferroenval (provincia di Namur). Obbiettivo ? Riduci i costi dell’elettricità e ottieni una produzione ecologica. Il problema è che oggi si chiede se ha fatto una buona scelta. “Il dubbio vive in me e ci chiediamo se sarà ancora redditizio nei prossimi mesi e anni”fiducia.

Al momento dell’investimento, Jeremy era abbastanza fiducioso. “Pensavo di fare una buona cosa, ma con il tempo i privilegi ci vengono tolti e le tasse ci vengono aggiunte. Mi sento come se fossi stato imbrogliato. Quanto lontano stai andando?”è preoccupato.

Dal 1 ottobre 2020 è stata applicata una tariffa al consumo ai proprietari di pannelli fotovoltaici in Vallonia, che quindi condividono i costi di rete quando consumano elettricità in un momento diverso rispetto a quando risulta la loro installazione. Dopo aver acquistato i suoi dipinti nel 2018, Jeremy non sapeva che questo tasso sarebbe entrato in vigore pochi anni dopo. Prima brutta sorpresa.

Recentemente, il suo fornitore, Mega ha annunciato a Liegi che imporrà un pacchetto di pannelli solari. L’attrezzatura copre i costi di bilancio associati all’installazione di celle fotovoltaiche. La seconda brutta sorpresa.

READ  "Abbiamo pulito le sedie e si è scoperto che ..."

I pannelli solari sono ancora redditizi?

Tanto che Jeremy inizia a dubitare della redditività a lungo termine del suo impianto fotovoltaico. “Oggi chi vuole installare banner dovrebbe pensarci bene”respira. Prima di aggiungere: “Andiamo avanti nella nebbia. Investiamo, ci crediamo e poi aggiungiamo un’intera catena di cose. Sia i politici che i fornitori”.

Prima venivamo pagati, ora dobbiamo pagare

Con il pulsante arancione Avvisaci, sembra che molti proprietari dei pannelli siano sospettosi. Sono arrabbiato. Ogni giorno che passa, mi pento di aver messo i pannelli solari su cui siamo costantemente tassati quando dovremmo risparmiare denaro”. Lionel pianse. “L’installazione di pannelli fotovoltaici non è più redditizia. Prima di essere pagati, ora dobbiamo pagare per installarli” Domenico è sconvolto.

Belgio, quinto al mondo per numero di pannelli solari pro capite

Nel nostro paese ci sono più di 860.000 possessori di pannelli solari. Secondo un rapporto dell’Organizzazione europea per il settore, il Belgio è salito al quinto posto nel mondo per numero di pannelli solari, calcolato per abitante. Lo scorso maggio, la capacità installata in Belgio è stata stimata in 599 watt pro capite.

L’installazione fotovoltaica è ancora redditizia? Non ci sono dubbi secondo Benjamin Wilkin, direttore di ASBL Energie Communes. “Oggi, produrre 1 kilowatt di elettricità fotovoltaica costa circa 10 centesimi. D’altra parte, acquistare 1 kilowatt di elettricità dalla rete da un fornitore costa almeno 50 centesimi”, Illumina. Prima di concludere: “Ciò significa che oggi in Belgio il tempo di recupero degli impianti fotovoltaici è di 5 anni”.

Alexis Vander Putten è Presidente di Energreen, specializzata in installazioni fotovoltaiche in Vallonia e Bruxelles. “LamOlar è più redditizio che mai con prezzi energetici elevati. Il pannello fotovoltaico permette di proteggersi dall’aumento, sia abbassando la bolletta energetica, sia rivendendo l’energia elettrica prodotta a prezzi sempre più alti”. lui pensa. Al giorno d’oggi, le richieste di installazione sono incessanti in Energreen. “Siamo di fronte a una domanda in eccesso che stiamo cercando di gestire al meglio“, conferma.

READ  Piano sociale: licenziati 47 dipendenti di un fondo di investimento lussemburghese

L’anno scorso sono state realizzate 8000 installazioni. Quest’anno ne sono già state registrate 30.000. Secondo questo datore di lavoro, ciò è dovuto a due fattori: “Le persone stanno cercando di proteggersi dai prezzi dell’energia e, d’altra parte, sempre più persone stanno pensando di consumare in modo sostenibile”.

Lo scorso luglio, i pannelli solari hanno fornito una quantità record di elettricità in Belgio, secondo l’operatore di rete Elijah. “Sembra che il 2022 sarà un grande anno per i pannelli solari, grazie al clima e all’aumento della capacità installata”, Direttore stimato.