Dicembre 1, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Presto tutti i commercianti dovettero offrire il pagamento elettronico

Nuova decisione del governo: le aziende dovranno presto offrirti un’alternativa al pagamento in contanti. Con la crisi sanitaria, sempre più negozi acquistano periferiche elettroniche. Cosa ne pensano i commercianti e i loro clienti?

Il pagamento elettronico con carta è molto popolare e si sta diffondendo. Non abbastanza affidabile per alcuni che pagano solo in contanti come questa signora intervistata in un caseificio di Namur: Mi è già stato addebitato due volte la stessa cosa. È finita. Ho rimosso “contatto” dalla mia carta. Sempre contanti!

Altri preferiscono pagare con carta:Già per motivi di sicurezza. Anche questioni di igiene, l’abbiamo appena imparato e dovremo continuare con quel suono‘, esprime l’interrogatorio di un uomo. Thomas Dupont, lui, direttore dell’istituto:”Di norma, l’intera situazione si è abituata ai pagamenti con carta. Con il nuovo sistema contactless, tutti hanno preso il comando.

Va bene, abbiamo preso la nostra dose

In futuro, il ministro federale delle finanze intende imporre a tutti i commercianti un mezzo di pagamento elettronico o digitale oltre al contante. Per altri piccoli liberi professionisti che utilizzano solo banconote e monete, la procedura sta andando piuttosto male.
Nicholas Brimangeli, venditore di hamburger: “Abbiamo già attraversato un periodo piuttosto complicato, se vogliamo aggiungerci dei costi extra… va bene, abbiamo preso la nostra dose”.

Dal canto suo, l’unione delle classi medie considera accettabile lo sviluppo. Arnaud Deblay, Segretario Generale della Confederazione dei Sindacati, analizza quanto segue: “Dopo la crisi abbiamo tantissimi pagamenti elettronici che si sono sviluppati. Abbiamo tante possibilità. Non siamo più con la carta, non siamo più con la scarpa. Siamo davvero in un contesto in cui questo è diventato accettabile dal momento in cui permettiamo anche contanti”.

L’obiettivo principale è quello di evitare le frodi. In Belgio, il deficit di gettito IVA è stimato a 3,6 miliardi di euro ogni anno.

READ  Ford ha annunciato che può caricare un'auto elettrica il più velocemente possibile con un pieno di carburante