Agro Nocerino EVIDENZA

Torna nelle piazze italiane la Fondazione Umberto Veronesi

Umberto Veronesi

La Fondazione Umberto Veronesi in piazza sabato 10 e domenica 11 marzo per l’iniziativa:”Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”

Un fine settimana volto al sostegno della ricerca: sabato 10 e domenica 11 marzo i volontari della Fondazione Umberto Veronesi torneranno nelle principali piazze italiane con l’iniziativa “Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”. Un’iniziativa per raccogliere fondi a sostegno della ricerca scientifica sui tumori pediatrici. In ogni piazza, i volontari distribuiranno una confezione composta da tre lattine di pomodoro (pelati, polpa e pomodorino) a fronte di una donazione minima di 10 euro, con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore della ricerca scientifica sui tumori di bambini e adolescenti.  All’interno della confezione che i volontari consegneranno, altre due piccole sorprese: un opuscolo con alcune ricette dello Chef Gennaro Esposito e una bustina con dei semi di pomodoro, da piantare in giardino o sul terrazzo di casa. L’evento è realizzato grazie al contributo di ANICAV (Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali) e di RICREA (Consorzio Nazionale riciclo e recupero imballaggi acciaio).

L’impegno della Fondazione a sostegno dei più piccoli

Ogni anno, nel mondo si ammalano di cancro circa 250 mila bambini. In Italia, le nuove diagnosi di tumore sono circa 1.400 nei bambini fino a 14 anni e 800 negli adolescenti tra i 15 e i 19 anni. Bambini e ragazzi che la malattia costringe a sottoporsi a lunghe terapie e cure ospedaliere, impedendo loro di vivere un’infanzia e un’adolescenza normali, fatte di gioco e spensieratezza. Ecco perché Fondazione Umberto Veronesi torna in piazza con i suoi volontari e sceglie il pomodoro, alimento buono e molto prezioso per una dieta sana, come simbolo della lotta al tumore infantile.

Grazie anche al ricavato di “Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”, Fondazione Umberto Veronesi si impegna a sostenere il lavoro di medici e ricercatori impegnati nell’individuazione di più efficaci terapie per la cura di tumori di bambini e adolescenti.

Tanti i banchi che saranno presenti in molte città dell’Agro Nocerino Sarnese, territorio che eccelle nella coltivazione del Pomodoro San Marzano DOP. Qui le città dell’Agro che ospiteranno i volontari.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi