Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Piano di Promozione Sanitaria Locale 2023-2026 / News

Piano di Promozione Sanitaria Locale 2023-2026 / News

La salute è un bene pubblico e una delle sfide sociali più importanti del nostro tempo.. La crisi sanitaria ha evidenziato e acuito le disuguaglianze sociali nella salute, già ampie a causa della crisi economica e sociale.

Di fronte a questa difficile situazione, e su una scala senza precedenti, la città di Lille intensifica la sua attività e mobilita nuovi mezzi per Migliorare l’accesso alle cure e ridurre i fattori di instabilità nella salute della popolazione, garantendo al tempo stesso che la necessaria trasformazione ecologica che si sta realizzando, a Lille, avvenga nella giustizia sociale e non sia quindi un ulteriore fattore di ‘disuguaglianza’.

Questa è l’ambizione della città di Lille con il “Piano locale di promozione della salute 2023-2026”, che è stato Approvato all’unanimità dal consiglio comunale.

Guidato dal Comune e costruito insieme agli attori della Regione (settore ospedaliero, medicina cittadina e associazioni), il Piano di Promozione Sanitaria Locale 2023-2026 si basa su osservazioni e diagnosi sul campo fatte con questi partner, al fine di Rafforzare il coordinamento tra questi attori, raggiungere le persone attualmente più lontane dalla salute per costruire veri e propri percorsi assistenziali e integrare questa dimensione in tutte le politiche e procedure pubbliche rivolte alla notte e alla notte.

Ispirato dal concetto di “One Health – One Health” – che riconosce che la salute umana, animale e ambientale, attraverso gli ecosistemi e la biodiversità, sono intrinsecamente collegati -, Il Piano di Promozione Sanitaria Locale 2023-2026, che sarà accompagnato ogni anno da una roadmap operativa, si articola in sei direttrici strategiche :

1. Promuovere una sana democrazia

È iniziato nel 2012 sviluppando centri di risorse sanitarie all’interno dei distretti politici della città, quindi rafforzando la mediazione dei cittadini attraverso il progetto “Ambasciatori della salute”, l’obiettivo di questa direzione è migliorare la capacità di lavorare e rendere i cittadini e le associazioni partner nella progettazione, implementazione e valutazione delle azioni realizzate nella regione .

READ  Ha riassunto lo stato di salute di Frank Arnesen (ex Anderlecht) dicendo: "È assolutamente ridicolo".

2. Sviluppare comportamenti che promuovono la salute

Il ministro della Salute ha ribadito nel novembre 2022 che la prevenzione rimane la “priorità assoluta” in termini di salute pubblica, in particolare nella lotta contro il cancro:

– Il 40% dei nuovi casi di cancro sono attribuiti ai nostri stili di vita (stile di vita sedentario, alimenti trasformati, alcol, tabacco, ecc.)

– Dal 15 al 20% dei decessi per cancro al seno può essere evitato con la diagnosi precoce e il 100% dei casi di cancro cervicale sono attribuibili all’HPV per il quale esiste un vaccino.

I rischi di prevenzione ruoteranno quindi attorno all’accesso alle cure, alla sensibilizzazione e al coinvolgimento di ogni individuo (soprattutto dei più lontani dalle cure), alla formazione di tutti i professionisti coinvolti, ma anche alla promozione di condizioni di vita e di comportamenti favorevoli al bene. salute.

3. Promuovere la salute mentale e combattere la sofferenza psicologica

Con il sostegno del Consiglio per la salute mentale di Lille, le sfide della promozione della salute mentale in tutta la regione di Lille-Loume-Helms nel 2021 sono state riaffermate attraverso la costruzione congiunta del Piano di Lille per la sofferenza psicologica attorno allo sviluppo delle conoscenze fornite dalla salute mentale, e la formazione di attori in prima linea e sul campo Rimuovere lo stigma della sofferenza mentale.

4 – Promuovere e sviluppare la “salute sportiva”

L’attività fisica e il “sano esercizio” sono fattori di salute a tutte le età. Riducono la mortalità, migliorano la qualità della vita e riducono l’ansia e la depressione. Pertanto, rendere le città di Lille, Helms e Lomé uno “sport sano” rappresenta una forte aspirazione politica, sociale e sanitaria.

READ  Eliminata al primo turno di Wimbledon, Ysaline Bonaventure si prende una pausa: "La mia salute mentale è la mia priorità"

5. Sviluppare curricula innovativi e inclusivi: cultura e digitale

La salute può anche essere affrontata in modo diverso e giocoso per mobilitare i residenti di Lille meno sensibili a questo tema: le offerte culturali sono strumenti di mobilitazione, approcci differenziati e benessere mentale. D’altra parte, il digitale solleva questioni relative all’accesso alla sanità elettronica ma più in generale ai servizi pubblici non fisici.

6. Promuovere il benessere attraverso azioni a favore dell’ambiente

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’ambiente influisce sulla salute, che è determinata da fattori fisici, chimici, biologici, sociali e psicosociali. Attraverso le sue azioni legate alla mobilità, allo sviluppo degli spazi pubblici, all’urbanistica, all’edilizia abitativa e alla conservazione della qualità dell’aria, le terre LHL sviluppano politiche che incidono direttamente o indirettamente sulle condizioni di vita e quindi riducono le disparità sociali e regionali nella salute