fbpx
Cronaca Salerno

Perdifumo, nascondeva armi clandestine in casa: arrestato

Perdifumo

A Perdifumo i Carabinieri di Agropoli hanno arrestato un 26enne perché trovato in possesso di armi clandestine. L’uomo è agli arresti domiciliari

Un altro significativo risultato dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, nell’attività di prevenzione dei reati in genere.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati da quelli della locale Stazione Carabinieri, nel corso di specifico servizio svolto ieri 9 luglio 2019, hanno infatti tratto in arresto un 26enne rumeno residente a Perdifumo, poiché responsabile del reato di detenzione di armi clandestine.

La perquisizione eseguita d’iniziativa presso l’abitazione del giovane, consentiva di rinvenire in uno sgabuzzino adiacente il fabbricato due fucili monocanna artigianali di grosso calibro, entrambi privi di matricola, nonché una pistola a salve e relativo munizionamento.

L’arrestato, dopo le operazioni di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania è stato accompagnato presso l’abitazione della madre in regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi