Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché la Corte Suprema degli Stati Uniti sta mandando in prigione un ex consigliere di Donald Trump

Perché la Corte Suprema degli Stati Uniti sta mandando in prigione un ex consigliere di Donald Trump

In attesa della decisione sul suo ricorso contro la sua condanna per oltraggio al Congresso, il 74enne voleva restare libero.

All'inizio di quest'anno, Peter Navarro è stato condannato a 4 mesi di carcere per non aver risposto alla richiesta del Congresso di testimoniare in merito all'assalto al Campidoglio da parte dei sostenitori di Donald Trump il 6 gennaio 2021.

Con questa decisione della Corte Suprema, Navarro diventa il primo consigliere senior dell’ex presidente degli Stati Uniti ad essere incarcerato per aver tentato di ribaltare la sconfitta di quest’ultimo alle elezioni del 2020. Martedì dovrebbe essere in una prigione di Miami.

La pornostar Stormy Daniels racconta la sua presunta relazione con Trump: “Le cose sono iniziate davvero qui”

Il settantenne ha chiesto alla Corte Suprema di decidere di sospendere la sentenza in attesa dell'esame del suo ricorso.

L’ex consigliere di Trump ha affermato di aver ignorato il mandato di comparizione del Congresso perché Trump gli aveva ordinato di invocare quello che è noto come “privilegio esecutivo”. Questo privilegio consentirebbe alla Casa Bianca di non divulgare informazioni riservate in determinate circostanze.

READ  L'accordo tra Israele e Hamas per la liberazione degli ostaggi: “Una buona decisione”, secondo Netanyahu