Febbraio 2, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Perché alcune persone adorano l’odore della benzina?

Ti sei mai sentito unandando Benzina che fuoriesce da una pistola della stazione di servizio? Probabilmente mi è piaciuto questo profumo chimico, mentre ero troppo orgoglioso per ammetterlo. Non preoccuparti, non sei strano. La scienza può spiegare completamente il tuo fascino.

Tutti trovano un profumoessenza Divertente, poiché molti potrebbero trovarlo rivoltante. Ma come Lo rivela la rivista DiscoverNon è solo una questione di gusti. L’ingrediente magico è alla base di questo argomento controverso: la benzina. Di tutti i composti liquidi infiammabili, questo è responsabile della sua fragranza unica. Basterà una particella nell’aria, tra i milioni che respiriamo nez Una persona rileva questo fetore.

Ma non sorprende che ti piaccia respirare benzina. L’evidenza, dall’Ottocento fino all’inizio del Novecento, è questa gli ingredienti Aggiunto ai dopobarba e ai prodotti per l’igiene personale per aromatizzarli. Ovviamente, quando sappiamo che questo composto è essenziale per il benzene, c’è qualcosa di cui essere sorpresi. E per una buona ragione quell’uso non è durato: la benzina è un fattore cancerogeno Noto e pericoloso se inalato.

memoria d’infanzia o
Immobiliare

Rimane una domanda: perché ad alcune persone piace annusare un prodotto Sostanze chimiche E pericoloso? La scienza ha formulato due ipotesi. Innanzitutto, i ricercatori sospettano che tu ce l’abbia memoria sia nell’originale. Come Madeleine Proust, l’essenza può risvegliare i ricordi. Viaggi su strada e gite in motoscafo: la benzina può farti sentire nostalgico.

L’andando In realtà è l’unico significato che non passa con pacciamatura (centro nervoso) prima di raggiungere cervello Prima delle. Il talamo agisce come un centralino. Collega le informazioni sensoriali provenienti da occhi, orecchie, lingua e tatto alle parti rilevanti del cervello. Quindi, possiamo registrarlo e dargli un significato. Ma il profumo aggira completamente questo processo. Così la nostra scatola cranica può prendere forma Souvenir Emotivamente forte ed è tutto nel nostro subconscio.

READ  La regione Ile-de-France lancia un'assicurazione sanitaria complementare a basso costo

La seconda teoria degli scienziati si concentra maggiormente sull’interazione dei recettori nervosi in presenza di benzene. Quando viene inalato, questo composto provoca una temporanea sensazione di euforia, non dissimile dagli effetti dell’euforiaalcool o diverso droghe. Inoltre, ogni volta che il nervo olfattivo percepisce la benzina, il percorso limbico mediale fornisce una buona dose di dopamina. E la tua mente lo implora ancora e ancora.

Al di là dell’odore di benzina, queste teorie possono benissimo essere applicate agli odori di penne o libri. Quindi, annusa invece i libri. È meno dannoso per la tua salute.