Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Per quanto riguarda “headbang”, questo ballo è associato alla musica heavy metal, pericolosa per la salute

fan hard rock E i metallari adorano questo stile di danza. “Headbang” o “headbanging” è un termine inglese per far oscillare violentemente la testa a un ritmo frenetico. Se si adatta perfettamente alla musica preferita dei Metalhead, allora questo ballo non sarà comunque privo di pericoli per la salute. Diversi studi, tra cui uno pubblicato in bisturiindividuati casi di ematomi cranici associati a questa pratica.

Rischi neurologici

Concrètement, l'”headbang” s’accorde généralement avec a bone son de metal e consisteva nel bilanciare l’haut nella base e il droite nella gauche, parfois nel cercle e souvent con un movimento dello cheveux, tutt’intorno il ritmo con la cadenza parte della musica. Questa maschera vero casino a Roman, 22 anni. Ho co-organizzato il Winter Festival, che è un festival molto giovane hard rock e il metal che si svolgerà sabato 14 gennaio in Vandea, a Saint-Hilaire-de-Riez.

La giovane donna capisce che la “fascia” a volte può essere dolorosa. “Tutto quello che ho notato è stato un piccolo dolore nella parte posteriore del collo”, descrive. “Quando mi alleno e ho dolori, la sensazione è la stessa. Quindi, mi dico che è semplicemente muscolare. Il concerto, non dura a lungo, quindi possiamo lasciarlo andare.”

Tuttavia, a un certo livello, questa pratica può causare ematomi nel cervello o la rottura dei vasi sanguigni, secondo il neurologo Jean-Francois Cherman. “La canzone dura dai due ai quattro minuti. È davvero, davvero lunga”, spiega questo specialista di commozioni cerebrali. “Quando ci sono movimenti molto intensi e molto estesi, il cervicale Non risparmiare il cervello”.

Inoltre, il cervello è relativamente “libero” nella scatola cranica, assicura lo specialista. Le meningi perungueali formano solo un “sottile cuscino” tra il cervello e la struttura ossea. “Questo è ciò che porta leggermente a questo fenomeno”, specifica il neurologo, aggiungendo che la pratica del “fascia” è più pericolosa per le persone sopra i 50 anni il cui cervello è più fragile.

READ  TPMP: Il padre di Benjamin Castaldi è vittima di problemi di salute!