Cronaca EVIDENZA video

Parrucchieri ed estetiste: “Pronti a riaprire e a garantire la sicurezza dei clienti”

Parruchieri, estetiste ed acconciatori esclusi dalla fase 2 del 4 maggio. “Stiamo vivendo una situazione anomala”

L’ultimo decreto del Presidente del Consiglio Conte prevede la riapertura di questi esercizi a partire dal prossimo 1° giugno: una decisione che non è piaciuta ai professionisti del settore, come ci racconta Ilaria Volpe, titolare di un salone di bellezza: “A 50 giorni dalla chiusura non abbiamo ancora nessuna certezza sul futuro delle nostre attività. In questo clima di incertezza chi lavora abusivamente si sta approfittando della situazione”.

Leggia anche: CNA: “Acconciatori ed estetisti rimandati a giugno, rischio condanna a morte per il settore”

Parrucchieri ed estetisti esasperati, incontro con il Prefetto

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi