fbpx
Agro Nocerino

Parco archeologico di Nocera, avviso pubblico per l’affidamento del chiosco

Il Comune di Nocera Superiore pubblica l’avviso per l’affidamento del chiosco del Parco archeologico. La manifestazione esplorativa punta ad aprire un bar o un infopoint


Bar, punto ristoro o infopoint, sono le opzioni di conversione della struttura che si trova all’interno del parco archeologico di Nocera Superiore previste dalla manifestazione d’interesse pubblicata alcuni giorni fa. «L’obiettivo – fa sapere il sindaco Giovanni Maria Cuofano – è quello di affidare la gestione della struttura in maniera da rendere il parco vivibile tutto l’anno creando le condizioni per una fruizione turistica completa dell’area archeologica». L’ex foro boario dell’antica Nuceria (oggi parco archeologico) si estende su una superficie di 12mila metri quadri con spazi verdi, panchine lungo il percorso di visita ed un’area di scavo archeologico. Nel bando sono previste attività ed iniziative culturali in armonia con il contesto di riferimento e finalizzati alla valorizzazione del parco, ovvero: spettacoli, teatro, musica, mostre d’arte, percorsi didattici, concerti, meeting. Previsto dal disciplinare della manifestazione d’interesse anche l’ingresso con ticket. La durata dell’affidamento è di 2 anni prorogabile per un ulteriore biennio.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi