Febbraio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ora conosciamo la causa della morte di Shane MacGowan dei Pogue

Ora conosciamo la causa della morte di Shane MacGowan dei Pogue

Il cantante dei Pogues Shane MacGowan è morto dopo aver contratto encefalite virale e polmonite, ha rivelato sua moglie Victoria Marie Clarke.

Il musicista 65enne è ricoverato da diversi mesi in un ospedale di Dublino. È stato dimesso dall’ospedale il 22 novembre per poter trascorrere i suoi ultimi giorni a casa con la famiglia e gli amici. Alla fine morì il 30 novembre.

“Non era pronto ad arrendersi. Non era pronto a smettere di combattere, ma il suo corpo lo ha fatto per lui.” Clarke ha detto a RTÉ Radio 1.

Il funerale di McGowan si terrà venerdì 8 dicembre e sarà aperto al pubblico. Il corteo lascerà Nenagh e si recherà a Dublino, dove si terranno i funerali presso la chiesa di St Mary of the Rosary. presidente irlandese, Michael HugginsSi prevede che parteciperà al funerale. Include altri ospiti Buono E i membri sopravvissuti Puoi.

I resti di MacGowan verranno poi riportati a Tipperary e cremati. Le sue ceneri saranno sparse sul fiume Shannon, di cui ha cantato nella canzone dei Pogues “The Broad Majestic Shannon”.

La sua vedova ha anche rivelato che negli ultimi mesi della sua vita, Shane MacGowan ha ricevuto un… “Flusso costante di visitatori”tra cui Bono e The Edge degli U2, Bobby Gillespie dei Primal Scream, Imelda May, il drammaturgo e regista irlandese Jim Sheridan e altri ancora.

Potete leggere qui numerosi tributi scritti dai suoi coetanei musicali nelle ore successive alla sua morte.

E guarda le foto dei suoi ultimi concerti qui.