Dicembre 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

OHL riporta Saint-Gilloise sulla Terra

Dopo una buona serie di sei vittorie consecutive in campionato, i giocatori di Felice Mazzù sono caduti nella trappola tesa da questa formazione lovaniana, che non ha rubato le sue tre unità (1-3).


Questo articolo è riservato agli abbonati

Tempo di lettura: 3 minuti

TDopo aver appena incoronato il suo titolo autunnale al termine della sua carriera attiva nella costa belga, domenica scorsa l’Union Saint-Gilloise ha subito un vero contraccolpo, venerdì sera, in una partita avanzata alla 16a giornata della Pro League. Contro una formazione OHL molto ben organizzata in fase difensiva e che si muove tra tecnica e prospettive di alcuni bravi giovani, vivaci, tecnici e furbi (Schrijvers, Maertens, Kaba, Tamari e Mercier), la squadra di Mazzù Phyllis aveva già intuito quanto la sua situazione è cambiato nelle ultime settimane. E quanto è difficile per lui cercare i primi quattro alla fine della stagione regolare. Sconfitta logicamente dalla cauta ma brillante formazione del Leuven, la Federazione dovrà tornare al lavoro venerdì prossimo, sul campo in erba sintetica di Sint-Truiden. La storia per onorare la nuova classifica rivelazione di questa stagione.


Questo articolo è solo per gli abbonati

Scopri di più, 1 euro per 1 mese
(senza obbligo)

io beneficio

READ  Footget: "Sono molto infastidito dal modo in cui l'accusa"