Ottobre 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nina Pachulky, 27 anni, conduttrice televisiva statunitense, finisce la sua vita dopo aver trovato biancheria intima da donna nella casa del suo fidanzato


È un tragico evento accaduto il 27 agosto negli Stati Uniti, nel Wisconsin. È morta all’età di 27 anni la conduttrice televisiva americana Nina Patchulk.

Secondo il Daily Mail, si è suicidata dopo essere caduta in biancheria intima da donna nella casa in cui vive con il suo fidanzato, un 38enne divorziato e padre di due Kyle Haas. Dovevano sposarsi in Messico il 12 ottobre.

Gli amici della giovane donna hanno testimoniato che “litigavano continuamente e Nina sembrava essere più innamorata di lei di Kyle”. Nina sospettava anche che il suo fidanzato tradisse. Aveva detto ai suoi amici di aver trovato un paio di mutandine da donna nella loro casa.

Gli amici di Nina hanno ammesso che non gli piaceva molto Hass. “Non mi è mai piaciuto. Era sempre il più ubriaco del bar”, dice qualcuno.

Dal canto loro, i genitori della giovane giornalista hanno spiegato che soffriva da anni di problemi psicologici. Era in cura. Non voleva che nessuno sapesse quanto dolore stava provando, quindi non ha parlato fino a quando non è diventato davvero grave.

Nina ha lasciato un messaggio vocale per Haase e gli ha scritto un’e-mail prima che morisse.

READ  Shanna Kris incinta annuncia l'aborto spontaneo del suo bambino con la trisomia 21 (video)