Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nessuna tregua per Omicron, no per la vaccinazione

Nuove misure, nuovi rapporti e punti salienti: un aggiornamento sugli ultimi sviluppi della pandemia di Covid-19 in tutto il mondo.

Il Natale è afflitto da un’epidemia

Diversi miliardi di persone hanno festeggiato il Natale sabato, poiché la pandemia di COVID-19 ha interrotto i festeggiamenti per il secondo anno consecutivo.

Più di 5.600 voli sono stati notevolmente cancellati dalle compagnie aeree mentre migliaia di voli sono stati ritardati in tutto il mondo, La variante Omicron sconvolge i viaggi durante queste festività.

A Londra non c’è tregua per le vaccinazioni

Di fronte alla diffusione fulminea della variante Omicron nel Regno Unito, la campagna di richiamo del governo, condotta a ritmi senza precedenti, non si prende una pausa per Natale.

Il primo ministro Boris Johnson ha emesso un decreto Mobilizzazione generale per una dose di richiamo per tutti gli adulti del Regno Unito fine anno.

Più di 32 milioni di persone hanno già beneficiato di questa terza dose, o il 56% di quelli di età pari o superiore a 12 anni, a una velocità di quasi 1 milione di iniezioni al giorno.

Il maggior numero di casi in 4 mesi in Cina

La Cina ha riportato sabato 140 nuovi casi di coronavirus, Numero più alto in quattro mesiMentre le autorità stanno cercando di contenere l’epidemia in diverse regioni, compresa la città di Xi’an, dove sono detenute milioni di persone e dove si sono verificati la maggior parte dei contagi.

E la Cina, che finora è riuscita a controllare l’epidemia sul suo suolo e ha registrato solo due morti in un anno e mezzo, è in massima allerta poiché è programmata per ospitare i Giochi olimpici il prossimo febbraio nella sua capitale, Pechino.

READ  Francia: avviso variante omicron

I media statali hanno affermato che i casi a Xi’an si sono finora diffusi in altre cinque città, tra cui Pechino, sollevando preoccupazioni sulla velocità di diffusione della malattia.

Omicron dominante in Portogallo

La variante Omicron è Diventa dominante in Portogallo (61,5% dei casi), mentre venerdì il Paese ha registrato un numero record di nuovi casi di Covid-19 nelle 24 ore dalla fine di gennaio, ha annunciato la Direzione generale della Salute (DGS).

Restano i tassi di mortalità e ospedalizzazione in terapia intensiva.scuderie“.

Più di 5,39 milioni di morti in tutto il mondo

La pandemia ha ucciso almeno 5.391.404 persone in tutto il mondo dalla fine del 2019, secondo un rapporto AFP di fonti ufficiali sabato alle 11:00 GMT.

In termini assoluti, i Paesi con il maggior numero di decessi sono Stati Uniti (816.436), Brasile (618.392), India (479.520) e Russia (302.250).

Tra i Paesi più colpiti, il Perù è il Paese con il più alto numero di morti rispetto alla sua popolazione, seguito da Ungheria e Bosnia.

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), tenendo conto dell’aumento dei decessi direttamente e indirettamente correlato al Covid-19, stima che il bilancio dell’epidemia potrebbe essere da due a tre volte superiore a quello registrato ufficialmente.