Novembre 27, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Nazionale inglese ufficialmente in Qatar e Italia nelle qualificazioni (video)


La suspense era già piuttosto vecchia, ma l’Inghilterra non è arrivata nemmeno a metà strada per assicurarsi il biglietto per la Coppa del Mondo 2022 in Qatar lunedì schiacciando San Marino (0-10), con un quattro di Harry Kane.

Implacabili nelle qualificazioni, come di consueto, i Tre Leoni hanno conquistato il primo posto nel primo girone, davanti alla Polonia, con 26 punti su 30 possibili, dopo aver concesso solo due frecce per otto vittorie, segnando 39 gol contro 3 subiti.

L’Italia, che lunedì non è riuscita a battere l’Irlanda del Nord (0-0) a Belfast ed è stata battuta sul palo dalla Svizzera, vittoriosa sulla Bulgaria (4-0), dovrà passare il turno a marzo nella speranza di qualificarsi per il Mondiale 2022.

Così la Svizzera, con il suo grande successo, si è assicurata il posto in Qatar occupando il primo posto nel girone C con due punti di vantaggio sugli Azzurri, che vedono il pericolo di saltare il Mondiale per la seconda volta consecutiva, dopo il 2018, già nelle dighe.

qualificato

(in grassetto quelli già in grassetto)

Sud America

Brasile

Asia

Qatar (paese ospitante)

Europa

un : Serbia

NS: Spagna

NS: svizzero

Dott: Francia

NS: Belgio

F: Danimarca

G: Paesi Bassi, Turchia o Norvegia

NS: Croazia

IO : Inghilterra

J: Germania

dighe

(in grassetto, quelli che sono già ufficialmente in grassetto)

un : Portogallo

NS: Svezia

NS: Italia

D: Finlandia o Ucraina

NS: Repubblica Ceca e Galles

F: Scozia e Austria

G: Turchia, Norvegia o Olanda

NS: Russia

IO : Polonia

J: Macedonia del Nord

Sigillanti, istruzioni per l’uso

Equazione: 12 squadre, 10 secondi nei gruppi più 2 squadre della Nations League (Galles o Repubblica Ceca e Austria). Sarà diviso in 3 gironi da 4 con semifinali (24 e 25 marzo) e finali (28 e 29 marzo). Le tre vincitrici dei gironi andranno ai Mondiali.

Quantità : 26 novembre.

READ  Brugge - Standard: Doucine Adel ai rigori dopo un'altra brutta uscita di Mignolet (2-2, live)