Campania EVIDENZA Napoli video

Napoli, Poste Italiane cambia l’appalto: è caos

A Napoli 53 lavoratori hanno perso il lavoro a Poste Italiane. Non si tratta di dipendenti assunti direttamente dall’azienda ma da una ditta esterna. Video nell’articolo 

A Napoli questa mattina i lavoratori delle Poste Italiane di Corso Meridionale hanno bloccato le spedizioni come segno di protesta, per la perdita di lavoro.

Si tratta di 53 dipendenti assunti da un’impresa esterna, la Soluzioni Srl, che da anni è la ditta appaltatrice che fornisce a Poste Italiane diversi dipendenti. Il nuovo bando, però, è stato vinto da un’altra società che ha proposto di riassumere solo 35 dei 58 lavoratori della Soluzioni Srl, con stipendi e mansioni ridimensionati.
I lavoratori lamentano che questa manovra va in contrasto con quanto previsto dall’art. 7 del Contratto Collettivo Nazionale dei servizi postali in caso di appalto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi