Cronaca Napoli

Napoli, 4 arresti e sequestrate 12 tonnellate di sigarette di contrabbando

gdf napoli

La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato 2 milioni e mezzo di sigarette di contrabbando ed arrestato 4 napoletani.

Bologna. Facilmente rintracciabili sulle bancarelle di Napoli, le sigarette di contrabbando erano immagazzinate lontano da sguardi indiscreti, nella zona industriale di Sala Bolognese (BO). Successivamente poi suddivise in piccoli stock, le sigarette venivano vendute ai fumatori a prezzi decisamente più bassi rispette a quelle immesse dai Monopoli di Stato. Ad intervenire il Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli che ha così interrotto la rotta illecita che, oltre a comportare un danno per le casse erariali di oltre 2 milioni di euro, avrebbe alimentato in maniera notevole il già florido mercato delle sigarette di contrabbando, che quotidianamente vede protagonisti i vicoli della città di Napoli e della sua provincia.

Un giro d’affari che aveva complici anche in Emilia Romagna.

Le pattuglie operanti, infatti, avevano avviato una capillare attività informativa che, dal territorio napoletano, le ha condotte alla provincia di Bologna. Individuato il magazzino, i finanzieri, hanno fatto irruzione all’interno dei locali arrestando, in flagranza di reato, quattro soggetti originari di Napoli.

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi