Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA welfare

Misure a sostegno di famiglie e commercianti: le novità a Nocera Inferiore

misure a sostegno di famiglie e commercianti

Misure a sostegno di famiglie e commercianti di Nocera Inferiore. La delibera di Giunta con le ultime novità approvate.

Una lunga serie di misure a sostegno di famiglie e commercianti, approvate dal Comune di Nocera Inferiore con apposita delibera di giunta.

Lo ha reso noto il sindaco Manlio Torquato, sciorinando l’elenco di tutti i bonus predisposti per fronteggiare l’emergenza Covid-19. Qui di seguito, la serie di interventi previsti:

  • Parcheggi “a raso” su strada gratuito dal giovedì alla domenica fino al 30/06 (negli orari relativi alla ZTL)
  • Parcheggio aree “chiuse”, agevolazione del 50% sulla prima ora dal giovedì alla domenica fino al 30/06 (negli orari relativi alla ZTL)
  • Dehors (inclusi gli ulteriori ampliamenti per distanziamento sociale), esenzione fino al 31/12/2020

Canone per l’occupazione di spazi pubblici

  • Cosap (inclusi gli ampliamenti per distanziamento sociale): per gli esercizi commerciali ed aree mercatali, esenzione fino al 31/12/2020
  • Canone Occupazione Spazi Pubblici riferito alle impalcature, esenzione per il periodo di inattività dell’impresa dovuta ad emergenza COVID-19
  • Cosap, rimborso o compensazione delle somme già versate per l’anno 2020 (escluso il periodo ante COVID-19). Documento informatico firmato digitalmente e conservato nel sistema di gestione documentale, in conformità alle disposizioni del Codice dell’amministrazione digitale, D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 e ss.mm.ii. (CAD)

Agevolazioni per la tassa sui rifiuti

Previste anche agevolazioni relative alla tassa sui rifiuti. In particolare, l’emissione degli avvisi di pagamento per l’acconto TARI 2020, sulla base delle tariffe deliberate per l’annualità 2019 oltre il tributo provinciale, secondo il seguente schema:

  • Utenze Domestiche, riduzione del 15% rispetto alla tariffa 2019
  • Utenze non Domestiche, riduzione del 25% rispetto alla tariffa 2019. Si provvederà alla successiva emissione degli avvisi di conguaglio per l’annualità 2020.

Sarà inoltre previsto l’incremento del numero delle rate per il pagamento della tassa sui rifiuti.

Misure a sostegno di famiglie e commercianti: le attività produttive

Le iniziative a sostegno del commercio locale prevedono un impegno di spesa pari a € 10.000,00.

Interventi a favore delle attività d’impresa chiuse durante l’emergenza COVID-19 o che dimostrino un decremento del fatturato rispetto all’anno precedente (almeno del 33%). “Avviso Pubblico” per l’erogazione di un contributo una tantum di massimo € 400,00, per sostenere la ripresa delle attività di impresa.

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, si elencano alcune spese ammissibili: acquisto DPI, sanificazione, noleggio bici elettriche, fitto, utenze, test sierologici COVID-19 e, comunque, ogni altra spesa “utile” per sostenere la ripartenza delle attività. Impegno spesa di € 100.000,00.

Interventi a sostegno dei nuclei familiari. Contributi per il pagamento delle “utenze essenziali” (es.: acqua luce gas, ecc.) e dei test sierologici COVID- 19. Saranno, comunque, valutate, ove necessarie, eventuali altre forme di sostegno. Impegno spesa di € 150.000,00.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi